focelda_logo

Focelda punta sul mercato della videosorveglianza e dei tablet, due settori che nell’anno passato hanno dimostrato di essere dinamici e in crescita.
Grande attenzione sarà riservata ai dispositivi di videosorveglianza su IP, in quanto in grado di fornire una maggiore capacità di trasporto dati in modo affidabile, sicuro e ad un costo contenuto. Inoltre, possono essere istallati e utilizzati anche dalle persone meno esperte, diventando così un prodotto di massa.

“Prendiamo atto che il mercato della videosorveglianza è tra i pochi a non risentire della crisi continuando a crescere anno dopo anno. Focelda ha effettuato un investimento importante per creare una apposita divisione Security composta da persone qualificate e preparate in grado di sfruttare tutte le opportunità che questo settore può offrire – dichiara Michele Palmese, CEO di Focelda –. Sicuramente continueremo a commercializzare i maggiori brand di mercato”.

Focelda scommette anche sul mercato dei tablet e a questo proposito il 2014 sarà ricco di novità, come ad esempio l’arrivo di tablet con display “giganti”, capaci di ospitare contemporaneamente più finestre applicative e che supportano due sistemi operativi, ma soprattutto si parlerà di tablet ibridi, convertibili e all-in-one.