Per proteggere aree che non possono essere raggiunte da cavi Ethernet o elettricità, e che tuttavia esigono prestazioni di sicurezza elevate e durevoli, Hikvision ha presentato la propria telecamera professionale di sicurezza alimentata ad energia solare totalmente autonoma sul piano energetico.

Particolarmente adatta per monitorare 24/365 aree naturali come pascoli, campi, aree montane, ma anche giardini pubblici, fabbriche o parcheggi, questa telecamera di sicurezza alimentata a energia solare può essere impiegata con successo anche per installazioni temporanee, ad esempio per monitorare grandi eventi outdoor (festival, manifestazioni) o siti di manutenzione stradale o cantieri edili, e in generale per videosorvegliare un’area senza doversi sobbarcare i costi di onerose opere murarie.

Come funziona il sistema standalone di Hikvision

Il sistema standalone di Hikvision include un pannello solare a 40 Watt, una batteria (20Ah al litio, ricaricabile) che garantisce fino a 5-7 giorni di funzionamento continuo in assenza di luce solare, una telecamera 4G con analitica “Smart Event” e la staffa di fissaggio.

Del peso netto di soli 14 kg, questa stazione di sicurezza autonoma è pensata e progettata per l’uso in esterni e garantisce impermeabilità e resistenza al vento e alla polvere certificate IP67.

Per garantire performance elevate nel lungo periodo, il sistema rileva sistematicamente i livelli di carica della batteria e passa automaticamente in modalità risparmio energetico quando il livello rilevato risulta troppo basso.

Facile da gestire, facile da controllare

La telecamera trasmette il video a una centrale di monitoraggio tramite la rete 4G: è possibile visionare le immagini live e il registrato e gestire la telecamera dai dispositivi mobili tramite l’app Hik Connect e dal sistema di Video Management Hik-ProConnect, o ancora inviare email ed eventi di allarme sullo smartphone direttamente sull’app ed anche tramite SMS.

Questa telecamera offre immagini di alta qualità con una risoluzione di 2 MP (1920 × 1080 a 30 fps); la tecnologia WDR da 120 dB garantisce poi una costante nitidezza delle immagini anche in caso di forte retroilluminazione. La telecamera è dotata di una memoria da 32GB e di un ulteriore slot per espandere la memoria. Tramite la SIM card, dalla telecamera possono partire degli SMS per notificare all’utente gli eventi di allarme e non solo.

È, infine, possibile registrare le immagini direttamente a bordo camera.