Xerox sigla una partnership con Fruit

394

Le sue soluzioni di stampa garantiranno qualità, facilità d’uso e servizi di stampa gestiti ai clienti della società attiva nella vendita di software e hardware in Lombardia

Fruit, società attiva in tutta la Lombardia per la vendita di software e hardware, amplia la propria offerta con le soluzioni di Xerox.
La nuova partnership tecnologica tra le due società consentirà a Fruit di offrire al proprio parco clienti un’ampia scelta di soluzioni in bianco e nero e a colori: stampanti laser e multifunzione per aziende di ogni dimensione, con un focus particolare sulle stampanti A3 per applicazioni office e grafiche e sui multifunzione A4.

L’obiettivo dell’accordo è quello di consentire alla società lombarda di semplificare la gestione del business dei propri clienti. L’azienda, attiva dal 1989 e nata per la vendita all’ingrosso di software e hardware, focalizza oggi il business prevalentemente verso le attività di assistenza tecnica ai clienti, gestendo le attività core presso la propria sede centrale di Cologno Monzese, in provincia di Milano.

“La scelta di collaborazione con Xerox – spiega Franco Parisi, presidente di Fruit – è stata dettata dalla necessità di aumentare la gamma di macchine disponibili per i nostri clienti, introducendo soluzioni che garantissero qualità di stampa, facilità d’uso e che rappresentassero quindi per loro un’opportunità”.

“Xerox offre un’ampia gamma di tecnologie di stampa, servizi e materiali di consumo che permettono ai propri Partner di ampliare l’offerta in modo innovativo, differenziandosi dai loro concorrenti e incrementando la fidelizzazione dei propri clienti – commenta, invece, Massimo Olivieri, Sales Manager della European Reseller & Supplies Group di Xerox -. Questa nuova partnership con Fruit riconferma la volontà di Xerox di espandere la propria presenza nel Canale attraverso operatori qualificati per rispondere alle esigenze di ogni tipo di cliente”.
“Grazie alla partnership con Fruit, le soluzioni Xerox saranno disponibili per supportare ancora meglio le imprese della Lombardia, cuore del business italiano” conclude Olivieri.