Simmofono: stile retrò, anima tecnologica

590

Prodotto da Noitel, è un apparecchio fisso all’apparenza, mobile nella sostanza: gestisce fino a 2 SIM e consente di fare call conference

Un telefono con tanto di cornetta e filo che la collega alla base (mobile): è un’idea di Noitel, operatore telefonico virtuale, e si chiama Simmofono, ha l’apparenza retrò di un comune telefono fisso ma è dotato di una SIM ricaricabile. Per i nostalgici o per chi preferisce avere all’orecchio una cornetta piuttosto che la superficie di uno smartphone, il Simmofono permette anche di mandare SMS, fare call conference e registrare una rubrica di numeri.

Il nome Simmofono – Afferma Andrea Perocchi, CEO di Noitel Italia – nasce dalla fusione tra SIM e telefono. La scelta di lanciare la prima versione color rosso vintage ha già suscitato molta attenzione e interesse”.

Questo ibrido funziona a batteria o tramite presa elettrica e include una funzione per gestire due SIM, detta Tandem. La copertura di rete è garantita da TIM.