Alcatel-Lucent Enterprise, più agilità alle reti aziendali con OmniSwitch 6900-Q32

561

La piattaforma garantisce migliori performance e maggiore scalabilità grazie alla tecnologia Intelligent Fabric, che riduce inoltre il carico di lavoro d’installazione e manutenzione

Alcatel-Lucent Enterprise presenta OmniSwitch 6900-Q32, la nuova piattaforma che garantisce alle reti aziendali migliori performance e maggiore scalabilità grazie all’innovativa tecnologia Intelligent Fabric. Elemento cardine delle cosiddette soluzioni “out-of-the-box” di Alcatel-Lucent Enterprise, la tecnologia Intelligent Fabric, porta la rete ad una nuova agilità riducendo drasticamente il carico di lavoro d’installazione e manutenzione.

Tra le nuove funzionalità offerte dalla piattaforma ricordiamo:

  • Elevato numero di porte (da 32 porte a 40GbE fino a 128 porte a 10GbE), il doppio della potenza e la metà della latenza rispetto agli attuali prodotti della famiglia OmniSwitch 6900;
  • Un sistema versatile con opzioni d’installazione flessibili, ideale per l’ottimizzazione delle reti campus convergenti o per fornire una soluzione Data Center Switching scalabile ed economica;
  • Installazione semplificata in pochi minuti, piuttosto che in giorni o in settimane. L’innovativa tecnologia Intelligent Fabric automatizza la configurazione e qualsiasi aggiunta, spostamento o modifica sugli switch di accesso e di rete e di altri dispositivi ad essi connessi, riducendo notevolmente la spesa operativa (OPEX);
  • Scalabilità con investimenti e relative spese ridotti al minimo: il “Virtual-Chassis” offre una gestione centralizzata fino a sei unità. Grazie alla tecnologia Intelligent Fabric, l’aggiunta di una nuova unità avviene in maniera automatizzata;
  • La possibilità di mixare e integrare altre piattaforme OmniSwitch 6900 offre al mercato il design più flessibile, con reti Pod e Mesh per Data Center;
  • Facilità nella gestione dei carichi grazie all’automazione del VXLAN Gateway e del supporto VXLAN overlay per il controllo dell’applicazione sia su rete virtuale che fisica;
  • La funzionalità integrata Virtual Machine Mobility garantisce visibilità e qualità del servizio (QoS), attraverso VXLAN e la rete fisica, automatizzando la riconfigurazione della rete in caso di aggiunte, spostamenti o modifiche delle applicazioni;
  • Un set completo di funzionalità Data Center;
  • Tecnologia basata su standard, permette già di rispondere ad esigenze future, come una programmazione SDN completa per facilitare l’integrazione nel flusso di lavoro dei sistemi di automazione, offrendo la scelta tra le migliori tecnologie a disposizione;
  • Garanzia a vita (limited lifetime warranty) per minori costi di manutenzione e una maggiore tranquillità.