QNAP e AMD lanciano insieme il NAS TVS-x73

880

La nuova serie è alimentata da una APU quad-core in grado di fornire una soluzione NAS ad alte prestazioni ed efficiente in termini energetici

QNAP Systems ha siglato una collaborazione con Advanced Micro Devices (AMD) e annunciato la commercializzazione della serie NAS TVS-x73 ad elevate prestazioni.

Concepita con un design in metallo e arricchita da un’elegante finitura, la serie TVS-x73 di classe business è disponibile in modelli da 4, 6 e 8 bay. Alimentata da una APU quad-core AMD RX-421BD (base 2.1 GHz, boost 3.4 GHz) e RAM DDR4 dual-channel da 8GB/16GB/64GB (fino a 64GB), supporta quattro porte Gigabit LAN e due slot SSD integrati M.2 (che beneficiano della tecnologia Qtier per ottimizzare l’efficienza di archiviazione su M.2 SSD, SSD SATA e HDD), oltre ad essere in grado di fornire fino a 1,172 MB/s di throughput. Sono disponibili anche due slot PCle per una maggiore flessibilità del sistema. Uno slot è preinstallato con una scheda a doppia porta USB 3.1 Type-A, mentre l’altro consente una scheda di rete opzionale a doppia porta QNAP da 10GbE (10GBASE-T o SFP+). Il TVS-x73 abilitato per standard 10GbE soddisfa in pieno le esigenze di aziende che richiedono maggiore larghezza di banda per la virtualizzazione, backup rapido e ripristino per quantità sempre maggiori di dati.

La serie TVS-x73 è caratterizzata da un’architettura GCN AMD di terza generazione con prestazioni GPU che supportano la decodifica video 4K H.264 e la visualizzazione di video 4K UHD, ideale per applicazioni di archiviazione e riproduzione di file multimediali. Con una doppia uscita HDMI e un telecomando integrato. Inoltre, supporta la tecnologia QuickAccess USB, di proprietà di QNAP, per la connessione diretta a computer tramite USB, con la comodità immediata del “collega-e-usa” per accedere ai file archiviati nel NAS fino a 100 MB/s di throughput. Gli utenti potranno completare velocemente la prima installazione del NAS e accedere direttamente ai file NAS di uso giornaliero.

Grazie al sistema operativo a 64-bit QTS 4.3 in esecuzione, la serie TVS-x73 offre numerose e nuove applicazioni: QmailAgent per la centralizzazione di più account e-mail e la semplificazione della gestione quotidiana di e-mail; Qcontactz per l’archiviazione e la gestione dei contatti a livello centrale; Qfiling per l’automatizzazione dell’organizzazione dei file e QButton per l’inizializzazione di semplici applicazioni IoT con app QNAP e il telecomando incluso.

TVS-x73 è una soluzione completa per l’archiviazione dati, il backup, la condivisione e la gestione centralizzata, in grado di supportare il backup su desktop/laptop Windows e Mac, RTRR (Real-Time Remote Replication) con backup versioning, rsync e backup su archiviazione cloud e condivisione file su Windows, Mac e Linux/UNIX. Il potente strumento di ricerca full-text Qsirch consente di individuare rapidamente i file sul NAS mentre Qsync fornisce vari metodi per la sincronizzazione dei file e la condivisione di file di gruppo per migliorare notevolmente la flessibilità dei progetti di gruppo e la collaborazione. Virtualization Station consente l’host di macchine virtuali basate su Windows, Linux, UNIX e Android, da parte degli utenti, sul NAS; Container Station integra le tecnologie di virtualizzazione leggere LXC e Docker. La serie TVS-x73 supporta anche VMware, Citrix, Microsoft Hyper-V e Windows Server 2012 R2 per favorire la flessibilità nell’implementazione e gestione degli ambienti di virtualizzazione.

La capacità di archiviazione può essere incrementata mediante la connessione di un massimo di due alloggiamenti d’espansione QNAP (UX-800P e UX-500P) e può, inoltre, essere ampliata utilizzando la nuova funzione VJBOD, che consente di utilizzare le risorse di archiviazione di altri QNAP NAS come dischi virtuali, che possono essere montati come dischi locali per condivisioni, applicazioni o anche per creare un’altra LUN.