Netgear_Armor

Netgear, azienda specializzata nell’innovazione e nel connettere le persone a internet, è da sempre impegnata non solo nello sviluppo di soluzioni hardware per la connessione WiFi ma anche nel potenziamento di servizi software che rendano la navigazione online sicura e protetta: una feature diventata ormai necessaria alla luce anche dei dati emersi dalla prima edizione dell’Osservatorio Cyber realizzato da CRIF. Complice anche il tempo che si passa di più online utilizzando la rete domestica:

  • i furti online sono aumentati del 26% nei primi sei mesi del 2020
  • il 73,2% dei furti tra gennaio e dicembre 2020 è su siti di intrattenimento soprattutto giochi online e streaming mentre il 18,7% è su siti dedicati a servizi finanziari.

Proprio con l’obiettivo di proteggere la navigazione online, Netgear ha integrato nei principali prodotti Armor by Bitdefender: un sistema di sicurezza informatica avanzata che si installa direttamente sul router e che protegge la rete e tutti i dispositivi smart connessi al WiFi come smart TV, termostati, console, smartphone etc. Armor blocca le minacce informatiche, come phishing, URL dannosi e attacchi alla privacy prima che questi colpiscano i device. Armor esegue regolarmente la scansione di tutti i dispositivi connessi a Internet e verifica la presenza di vulnerabilità: se si utilizzano password forti, se si utilizza l’ultima versione del firmware del dispositivo in utilizzo e altre potenziali debolezze. Non appena viene rilevata o bloccata una minaccia, Armor avviserà immediatamente, l’utente consentendogli di agire in tempo reale.

Per beneficiare solo di quello che di sicuro offre la rete, Netgear ricorda alcuni semplici accorgimenti da seguire per “proteggersi” quando ci si trova ad affrontare determinate situazioni.

Quando si imposta la password della rete WiFi

  • Assicurarsi una lunghezza di password di almeno 12 caratteri, contenente una combinazione di maiuscole e minuscole casuali, simboli e numeri. Perché 12 caratteri? Secondo BetterBuys, un hacker ci mette circa 5 ore per decifrare una password di 8 caratteri mentre 200 anni per una di 12 caratteri.
  • Non utilizzare il proprio nome o il giorno del proprio compleanno a meno che si voglia essere facilmente hackerati! Meglio una combinazione di lettere e numeri. Cambiare la lettera E in una parola con il numero 3 o aggiungere un paio di numeri alla fine di una parola, non è una soluzione “safe”, dal momento che è utilizzata molto frequentemente.
  • Non usare “123456” e “Password”. Sia nel 2017 sia nel 2018 sono state le password più comuni e le più hackerate.

Quando si compra online

  • Acquistare su siti che si conosce o dove si è già acquistato. Per la prima volta, meglio leggere feedback online o consultarsi con amici e stare attenti alle app di shopping false.
  • Assicurarsi che il sito dove si acquista sia sicuro. Lo si può capire vedendo, ad esempio, un lucchetto chiuso nella barra degli indirizzi o un URL che inizia con https: // anziché http: //.
  • Fare attenzione a truffe di phishing tramite email, messaggi di testo o post e mai fare clic su link. Se l’affare è troppo bello per essere vero, probabilmente lo è.
  • Eseguire gli aggiornamenti del software, sia che si tratti dei dispositivi, browser web e software antivirus. Questo contribuirà a ridurre il rischio di infezione da malware.

Prezzi e disponibilità

NETGEAR Armor è disponibile su tutti i sistemi WiFi Mesh Orbi e Nighthawk, i router Nighthawk con WiFi 6 e il router 4G LTE Orbi.

Protezione avanzata con un unico abbonamento per un numero illimitato* di dispositivi connessi alla rete domestica a soli € 69.99 all’anno, dopo il periodo di prova gratuito di 30 giorni.