Michael Herman

Netskope, multinazionale specializzata nella cloud security, annuncia la nomina di Michael Herman come VP Channel Sales for EMEA and LATAM. Con una vasta esperienza nella vendita di tecnologia e oltre vent’anni alla guida e progettazione di strategie di canale, Herman approda in Netskope con il mandato di costruire le partnership, i programmi di canale e il team di supporto per i partner nelle regioni EMEA e Latam.

Michael Herman arriva da Palo Alto Networks dove ha ricoperto per quasi sei anni la carica di VP EMEA Channels and Commercial Sales. Prima di Palo Alto Networks, Michael Herman ha avuto ruoli di leadership senior in IBM e Cisco. Questo suo percorso professionale gli ha permesso di acquisire una profonda conoscenza ed esperienza nella convergenza di networking e security in ambienti cloud-first. Riporterà a Dave Rogers, Global Head of Channel.

Michael Herman, commentando la sua nomina ha dichiarato:

I professionisti del canale che si occupano di sicurezza e networking stanno vivendo un’evoluzione significativa, guidata da due fattori principali. In primo luogo, stanno lavorando duramente per rispondere alla domanda dei clienti per l’adozione a nuove tecnologie cloud-native facendo transitare le architetture di rete e di sicurezza verso il modello SASE (secure access service edge). Un modello di sicurezza incentrata sul dato. In questo panorama di trasformazione, il secondo fattore di cambiamento è la minaccia emergente ai flussi di entrate e margini esistenti da parte di clienti che esplorano nuovi modelli commerciali e di delivery da parte di fornitori di servizi cloud”.

La ‘vecchia guardia’ dei vendor di network security – continua Michael Hermansta cercando di recuperare il ritardo rispettivamente a soluzioni di sicurezza cloud-native, poiché la loro offerta ibrida risulta costosa, difficile da implementare e inadatta ai nuovi modelli di connettività nonché a quelli commerciali. La proposizione Netskope è stata costruita nel cloud e per il cloud, di conseguenza non è necessario aggiornare i suoi prodotti per fornire SASE. Netskope mi ha colpito per la sua visione tecnica, per la forte leadership e l’ambizione di essere il fornitore leader nel mercato SASE in rapida crescita“.

Andre Stewart, VP and GM EMEA and Latam di Netskope, ha commentato:

I vecchi vendor stanno uscendo di scena. Lo abbiamo visto con Symantec, seguiti da Forcepoint e McAfee. Tutti e tre questi vendor hanno bloccato gli investimenti nel canale mentre noi abbiamo continuato ad investire, e l’ingresso di Michael Herman alla guida del canale EMEA e Latam è un’ulteriore prova del continuo impegno di Netskope nei confronti dei partner di canale e di vendita“.

Seguendo il framework dell’architettura per il “secure access service edge” (SASE) di Gartner, Netskope combina le capacità SWG (secure web gateway) di nuova generazione, il CASB, l’accesso sicuro zero trust, il machine learning avanzato per rilevare l’esfiltrazione di dati non autorizzata e la protezione avanzata dalle minacce. Netskope fornisce servizi di sicurezza inline attraverso un’infrastruttura globale di nuova generazione di livello carrier e proprietaria chiamata Netskope NewEdge. La profonda comprensione dell’approccio cloud, data-centric da parte di Netskope offre ai team di sicurezza il giusto compromesso tra protezione e prestazioni di cui hanno bisogno per proteggere la loro forza lavoro remota e far progredire il loro percorso di trasformazione digitale.