INFINIDAT raddoppia il fatturato

941

Nel 2017 l’azienda ha consolidato in EMEA la sua posizione nel mercato dello storage

INFINIDAT, provider indipendente di soluzioni di enterprise data storage, ha annunciato di avere raddoppiato il proprio fatturato nel 2017 grazie soprattutto alle performance del canale e agli investimenti in tecnologia.

Per supportare questa crescita e mantenere il trend positivo attuale, INFINIDAT continuerà a investire nel suo partner program che, ha contribuito a generare la maggior parte delle entrate EMEA del 2017. L’azienda sfrutterà la nomina di Hanan Altif a nuovo Channel Director EMEA per continuare a promuovere le vendite, consolidare le relazioni con i partner e sviluppare il programma di canale EMEA, che prevede investimenti nella formazione e certificazione dei partner. Inoltre, l’azienda quest’anno inserirà nuovo personale, con un aumento in termini di forza lavoro previsto nel 20% entro il prossimo trimestre.

“Lo scorso anno, alcune imprese che si avvalevano da tempo di altri fornitori storage hanno osservato con attenzione INFINIDAT, monitorando linea di prodotti, offerta e crescita – afferma Dan Shprung, Vice President EMEA di INFINIDAT -. Ora queste aziende sono nostre clienti. Il fatto di aver superato di gran lunga le aspettative di clienti e partner, ha consentito a INFINIDAT nel 2017 di raggiungere nuovi mercati, come Portogallo e Spagna e puntare ad organizzazioni più grandi”.

“Siamo lieti che INFINIDAT continui a crescere e che i nostri prodotti e offerte ottengano un tale riconoscimento sul mercato. Nel 2018, miriamo ad accelerare ulteriormente questo sviluppo investendo di più in R&S, supportando i nostri partner e collaborando con i nostri clienti” aggiunge Dan Shprung

Dopo la crescita costante degli ultimi tre anni, nel corso del terzo trimestre 2017 INFINIDAT ha annunciato di aver chiuso un terzo round di finanziamenti di $95 milioni guidato da Goldman Sachs Private Capital Investing  con una valutazione dell’azienda di 1,6 miliardi, confermandosi alla guida del mercato storage, dal valore stimato in 40 miliardi di dollari.