Gli SmartPOS arrivano in Italia con Nexi

Basati su tecnologia Android, sono in grado di accettare qualsiasi tipo di pagamento e
offrono servizi per gli esercenti grazie a più di 100 app integrate

Sono basati su tecnologia Android i nuovi SmartPOS di Nexi, presentati in occasione del Netcomm Forum di Milano.

Tra i vantaggi della nuova tecnologia si segnala:

  • , con un unico strumento, di tutti i sistemi di pagamento esistenti: carte di credito e debito, prepagate, carte contactless, mobile payments, QR Code e buoni pasto;
  • la possibilità di usare il POS come registratore di cassa grazie all’integrazione con una stampante fiscale e un software gestionale dedicato;
  • l’accesso a moltissimi servizi tramite un app store dedicato al commercio e integrato nello SmartPOS. Il Nexi App Store permette agli esercenti di accedere a un ecosistema di app di business che aiutano a gestire in modo semplice ed efficiente le attività del punto vendita. Al momento del lancio dello SmartPos in Italia, previsto entro la fine di giugno, saranno già disponibili numerose app che consentiranno all’esercente di gestire la fatturazione elettronica, la prenotazione dei tavoli, il food delivery, le carte fedeltà e molto altro.

Finalmente anche il POS diventa Smart: abbiamo scelto di lanciare i nuovi SmartPOS per portare, insieme alle nostre banche partner, un prodotto unico nel suo genere in Italia, innovativo, completo. E’ una rivoluzione nel punto vendita che consente di semplificare l’attività quotidiana dell’esercente, migliorare l’esperienza di pagamento del consumatore e che spinge la diffusione dei pagamenti digitali nel nostro Paese”, ha dichiarato Enrico Trovati, Merchant Services Director di Nexi.

Gli SmartPOS sono prodotti da Poynt, azienda della Silicon Valley specializzata in terminali di pagamento, e saranno distribuiti in esclusiva per l’Italia da Nexi per i prossimi 5 anni.

I servizi e le app integrate negli SmartPOS sono selezionate direttamente dal team di Strategy & Innovation di Nexi.