Brother presenta la nuova gamma di prodotti inkjet, led, scanner e labelling

Adatti a tutte le esigenze, le nuove soluzioni Brother migliorano efficienza e sicurezza e riducono costi di gestione e impatto ambientale

Migliorare efficienza e sicurezza, ridurre i costi di gestione e proteggere l’ambiente: sono questi gli obiettivi di Brother con la sua nuova gamma di prodotti inkjet, led, scanner e labelling.

La nuova gamma inkjet Brother X series è pensata per soddisfare tutte le esigenze delle PMI, offrendo funzionalità avanzate con un ingombro ridotto. Le nuove cartucce XL e i bassi consumi energetici permettono di ridurre i costi, mentre la flessibilità è garantita dal doppio cassetto di stampa da 250 fogli e dall’ampia connettività.

Il display touchscreen permette di monitorare l’utilizzo delle cartucce non solo in modalità ISO, ma anche in base all’utilizzo effettivo.

Attacchi informatici e violazioni della privacy possono essere facilmente scongiurati grazie a Secure Print+. I documenti riservati non rischieranno più di finire nelle mani sbagliate, grazie alla possibilità di lanciare la stampa in modalità sicura e sbloccarla tramite apposita card.

Grazie a Custom UI, il display touch screen può essere personalizzato con sfondi e icone customizzate, ad esempio per creare dei profili dipendenti e quindi automatizzare alcune procedure ripetitive.

La nuova gamma LED a colori Brother L3000 è invece pensata per i piccoli uffici che abbiano necessità di prestazioni professionali ad un costo più contenuto.

L’elevata velocità di stampa e la sorprendente qualità dei colori permettono di creare documenti e brochure di grande impatto.

I modelli dotati di scanner sono equipaggiati con una serie di app integrate che permettono la conversione dei documenti cartacei in diversi formati; particolarmente interessante è la possibilità di ottenere, in maniera estremamente affidabile, tabelle in formato Excel.

Tutti i modelli permettono la stampa fronte e retro automatica. La stampa può essere avviata da USB, da qualsiasi dispositivo connesso in rete, e da cloud.

Tutte le stampanti brother offrono la possibilità di attivare la funzionalità Secure Print+, che permette di stampare documenti riservati con elevata sicurezza, nel rispetto delle nuove normative europee in materia di dati personali.

Secure Print+ consente di configurare un codice PIN o una card NFC che l'utente può utilizzare per autorizzare e ritirare la stampa da una specifica stampante, semplicemente toccando il pannello con la card o inserendo il codice PIN. E' possibile creare specifici profili utente che danno accesso a selezionate funzioni della stampante.

Grazie allo Scanner Brother ADS-1700W, l’archiviazione diventa intelligente. Si tratta di uno scanner compatto, in grado di automatizzare le mansioni ripetitive grazie alla possibilità di avvio automatico. Un apposito slot consente di inserire anche tessere plastificate, come documenti di identità.

Lo scanner permette anche il riconoscimento dei codici a barre, per agevolare l’archiviazione e la successiva ricerca dei documenti, grazie a Barcode Utility. Il software riconosce il codice a barre e automaticamente processa i documenti su disco locale, all'interno della cartella di destinazione prescelta. Grazie alla tecnologia avanzata di lettura dei codici a barre, i file scannerizzati sono salvati secondo i propri processi di archiviazione: lo scanner legge il codice a barre di ciascun documento e salva ogni documento nella cartella specifica sul disco locale.

Le soluzioni per il labelling proposte da Brother consentono la stampa di etichette personalizzate anche nel formato, per ridurre al minimo gli sprechi e i costi. La stampa avviene su carta termica, senza bisogno di inchiostro.

Tutti i modelli sono dotati di batteria agli ioni di litio ricaricabile tramite cavo USB e di connettività wireless e bluetooth..

La soluzione P-touch Cube, ad esempio, lavora con carta resistente anche a luce e intemperie, e si presta quindi all’etichettatura in esterno. L’etichettatrice è dotata di una funzione, realizzata in collaborazione con Amazon per i vendor Prime, che consente di trasformare i codici a barre inviati da Amazon in formato pdf in un flusso di etichette singole da stampare e apporre ai colli.

Inoltre, il software di progettazione etichette P-touch Editor permette di creare le etichette ideali direttamente sul posto di lavoro.

I modelli rugged, più autonomi e resistenti, permettono di stampare non solo etichette, ma anche ricevute e documenti di vario genere direttamente in mobilità. Questi dispositivi possono essere usati anche per la stampa di contravvenzioni da parte della polizia municipale, o dell’anamnesi dei pazienti da parte degli operatori di 118.