Achab distribuisce la piattaforma cloud di Beachhead

SimplySecure è la soluzione SaaS della software house statunitense per la gestione della protezione dei dati di endpoint e dispositivi mobili

Il distributore di soluzioni software a valore Achab commercializzerà in Italia la soluzione SimplySecure di Beachhead, una piattaforma cloud che permette di erogare servizi di crittografia e sicurezza per PC, server, Mac e dispositivi mobili da una singola console e con un licensing a misura di Managed Service Provider.
Beachhead è una software house statunitense specializzata proprio in crittografia e sicurezza.

“Abbiamo voluto arricchire la nostra rosa di partner seguendo sempre il criterio di arruolare vendor di soluzioni innovative caratterizzate dalla semplicità di utilizzo, nonchè adatte ai fornitori di servizi gestiti (MSP) – afferma Andrea Veca, CEO di Achab -. Beachhead sviluppa e offre servizi per applicare la crittografia e gestire la sicurezza sui dispositivi mobili attraverso un’unica console basata su Web. Abbiamo valutato la sua piattaforma SimplySecure la più interessante del mercato e con la quale siamo certi di offrire un vantaggio competitivo d’interesse per nostri clienti”.

In un periodo storico in cui qualsiasi informazione è digitale la protezione dei dati richiede un approccio multilivello. Oltre ad essere attrezzati con backup, firewall e antivirus occorre essere in grado di intercettare i vari device su cui si trovano documenti, email, fatture, applicazioni, liste clienti e qualsiasi altro tipo di dati. Ciò consente infatti di intervenire da remoto al fine di metterli al sicuro da un attacco informatico o nel caso di furto di un portatile, di dimenticanza dello smartphone o di possibile smarrimento di una chiavetta USB. Beachhead SimplySecure permette di intervenire su PC Mac e Windows, dispositivi di archiviazione USB, iPhone, iPad e dispositivi Android che hanno subito attacchi informatici o sono stati smarriti. La console permette di attivare delle restrizioni di accesso al dispositivo in questione, le quali possono includere la cancellazione dei dati, la revoca dell’autenticazione, il rifiuto (o il ripristino) dell’accesso ai dati, l’arresto del sistema.

L’MSP che utilizzerà SimplySecure potrà garantire una maggiore sicurezza ai propri clienti offrendo un servizio completo di gestione dei loro dispositivi da remoto. Inoltre questa soluzione potrà essere per i clienti anche un valido supporto per rispettare la compliance con il GDPR proprio perché la crittografia protegge i dati anche in caso di eventuale data breach, che comporterebbe l’avvio di una procedura specifica di comunicazione agli interessati, come da normativa. Un altro vantaggio legato alla soluzione Beachhead consta nel risparmio di tempo per l’MSP. Oltre ad avere una piattaforma cloud che non comporta tutte le attività di manutenzione tipiche di un sistema di proprietà, si beneficerà di un’unica console per gestire più clienti. Sarà quindi possibile lavorare su tutti i device amministrati, indipendentemente dal vendor e dal sistema operativo utilizzato e, a seconda delle regole impostate, in caso di necessità i dati verranno automaticamente cancellati, resi illeggibili o messi in quarantena.

“Le soluzioni di crittografia disponibili fino ad oggi hanno avuto un pesante impatto sulla produttività degli utenti o richiedevano operazioni da sistemista – spiega Claudio Panerai, CTO di Achab -. SimplySecure utilizza invece una crittografia standard, appoggiandosi alle funzionalità del sistema operativo che ospita l’agente in maniera completamente trasparente. In questo modo l’MSP non avrà problemi di dati non decifrabili o di lungaggini legate alle procedure di ripristino e potrà concentrarsi sul proprio business in maniera più proficua”.

Prossimamente sono previsti due workshop dedicati alla soluzione: a Milano, il 12 febbraio e a Vicenza il 19 febbraio.