Canon è a FESPA 2019

Nella quattro giorni di Berlino, che terminerà sabato, tutte le innovazioni dedicate al settore della grafica di grande formato

Questa settimana a FESPA 2019, Canon si appresta a presentare alcune innovazioni rivoluzionarie pensate per aiutare i professionisti della stampa grafica e di cartellonistica nella produzione di applicazioni ad alto profitto e nel migliorare la propria efficienza operativa.

All’interno dello stand Canon, sarà possibile fino a sabato 18 maggio scoprire nuove tecnologie, soluzioni e applicazioni.

In particolare, si segnalano:

la nuova stampante roll-to-roll da 64’’ Océ Colorado 1650 dotata di inchiostro Canon UVgel e di tecnologia Océ FLXfinish (scopri di più nel comunicato stampa dedicato- inserire link);

Océ Colorado 1640 con flusso di lavoro di stampa e taglio automatizzato

la stampante piana UV della serie Océ Arizona 1380 GT esposta per la prima volta a una fiera internazionale (leggi il comunicato stampa dedicato – inserire link);

Océ Arizona 6170 con High Flow Vacuum (HFV) che garantisce un registro preciso durante la stampa su supporti rigidi;

la stampante di grande formato da 24’’ imagePROGRAF PRO-2000 che sfrutta supporti Water Resistant.

I visitatori dello stand Canon scopriranno nuove tecnologie, applicazioni creative e flussi di lavoro end-to-end progettati per aiutarli a essere ancora più competitivi. Ciò è possibile grazie all’incremento dell’efficienza produttiva e la differenziazione dell’offerta.

Oltre alla già citata stampante roll-to-roll Océ Colorado 1650, Canon intende presentare a FESPA 2019 anche il modello Océ Arizona 1380 GT, che fa parte della serie di stampanti Océ Arizona 1300. La stampante piana UV sarà attiva in stand per la realizzazione di stampe su supporti rigidi e flessibili. Verrà anche utilizzata insieme a Océ Touchstone per la produzione, affidabile ed economica, di applicazioni su più livelli, così da mostrare ai visitatori come sia possibile offrire una stampa di alta qualità e di facile utilizzo. Grazie a questa tecnologia i materiali stampati si arricchiscono di elementi tattili, offrendo ai professionisti della stampa nuove opportunità di offerta al mercato. Océ Arizona 1380 GT grazie a Océ Arizona Xpert, una soluzione software, consente di creare template per progetti complessi che possono essere ripetute, assicurando la massima efficienza e aiutando i clienti a migliorare i tempi di consegna.

Maggiore efficienza operativa
Per permettere ai clienti di ottimizzare l’efficienza operativa, Canon ha collaborato con il partner Fotoba alla progettazione di una nuova soluzione di stampa e taglio automatizzata per le applicazioni roll-to-roll prodotte utilizzando le stampanti Canon UVgel (Océ Colorado 1640 e 1650). Basata sulla tecnologia mostrata in anteprima a FESPA 2018, la soluzione (che sarà disponibile sul mercato verso la fine del 2019) integra la stampante roll-to-roll Océ Colorado con la soluzione da taglio Fotoba serie XLD, consentendo la finitura automatica delle stampe, ideale per la realizzazione di applicazioni senza alcun intervento manuale.

Un modulo di caricamento automatico trasporta i supporti dalla stampante al sistema di taglio. Il processo viene quindi eseguito automaticamente, in modo da eliminare l’intervento dell’operatore e i tempi di fermo normalmente richiesti per l’operazione di alimentazione manuale. La velocità operativa di 18 metri al minuto raggiungibile con il dispositivo Fotoba XLD è perfettamente in linea con l’elevata velocità delle stampanti Océ Colorado, garantendo una produttività eccezionale per le applicazioni grafiche di alto volume, come i poster.

Océ Arizona 6170 viene mostrata in abbinamento con l’opzione High Flow Vacuum (HFV) per offrire una nuova soluzione ai clienti che desiderano velocizzare la produzione su supporti più impegnativi, come cartoncino ondulato e compensato. Il sistema appiattisce il materiale sul piano fisso per garantire un registro preciso, riducendo i tempi di preparazione da parte degli operatori. Inoltre, i visitatori possono scoprire come il taglio automatico consenta di eliminare l’intervento manuale e di velocizzare la produzione, permettendo di ridistribuire le risorse più qualificate in altre aree dell’azienda.

I visitatori potranno vedere imagePROGRAF PRO-2000 da 24’’ impegnata nella stampa su supporti Water Resistant per cartelloni, banner, poster, grafica autoadesiva ed espositori pop-up. Questi supporti non richiedono alcuna laminazione, grazie alla speciale composizione dello strato sul quale si deposita l’inchiostro, costituito da un legante con una bassa solubilità in acqua. La gamma di supporti Water Resistant include polipropilene opaco, vinile autoadesivo e banner e offre una scelta facile, rapida ed economica per la produzione di stampe per interni ed esterni che possono durare fino a sei mesi.

Infine i visitatori dello stand Canon possono esplorare una serie di elementi grafici e di décor creati per promuovere il libro illustrato “Speed”, mostrando come i brand possano utilizzare la stampa per creare esperienze coerenti ed emotivamente coinvolgenti per i propri clienti finali, così da incoraggiare nuove opportunità di business e consolidare quelle esistenti