Largo formato a 12 colori per Epson

Presentate le prime stampanti di largo formato SureColor SC-P7500 e SC-P9500 per foto e prove colore

Epson ha annunciato la disponibilità dal prossimo dicembre delle sue prime stampanti di largo formato a 12 colori.

Parliamo della SureColor SC-P7500 (24 pollici) e della SC-P9500 (44 pollici), ideali per artisti, fotografi e professionisti delle arti grafiche perché assicurano una riproduzione affidabile nelle prove colore e una elevata produttività su grandi volumi.

Le due stampanti sono corredate dal set di inchiostri Epson UltraChrome Pro12 di nuova concezione, che grazie all’utilizzo simultaneo di entrambi gli inchiostri neri e alla presenza di arancione, verde e viola, offre all’utente un’impressionante accuratezza dei colori, assicurando lo spazio colore più ampio di sempre grazie a una copertura Pantone al 99%.

SureColor SC-P7500 e SureColor SC-P9500 sono state sviluppate per una vasta gamma di applicazioni, tra cui produzioni artistiche e di fotografia professionale, che richiedono la massima qualità di stampa per garantire il più alto livello di commerciabilità per l’acquirente esigente. Oltre al set di inchiostri a 12 colori, le evolute testine di stampa TFP12 con risoluzione di 300 dpi e 12 canali progettate da Epson, utilizzano fino a 800 ugelli per ciascun colore, producendo un posizionamento preciso dei punti ed eliminando errori di stampa, per la massima qualità e velocità di stampa. Le immagini beneficiano così di gradazioni uniformi e riproduzione accurata delle texture. I neri più profondi sono il risultato della tecnologia di sovra-verniciatura di questo colore, che si traduce in stampe ancora più sorprendenti, vive e spettacolari.

Per coloro che apprezzano la vera libertà creativa e hanno bisogno di stampare su molteplici supporti, SC-P7500 ed SC-P9500 supportano carta fine art, canvas, carta fotografica e altro ancora. Per il packaging e prove di contratto, dove la precisione conta, Epson ha elevato gli standard di settore nelle prove colore e con le tecnologie di misurazione, di controllo e di correzione del colore, gli utenti possono lavorare con maggiore efficienza e sicurezza. Uno SpectroProofer opzionale con fotospettrometro consente una misurazione cromatica più rapida e accurata, e il controllo delle prove colore in linea è completamente automatizzato.

Come riferito in una nota ufficiale da Renato Sangalli, Sales Manager Pro-Graphics di Epson Italia: «Per realizzare prodotti veramente innovativi dobbiamo assecondare i nostri clienti in ciò di cui hanno o non hanno davvero bisogno. Questo ci consente di costruire stampanti senza tecnologia superflua e di concentrarci su ciò che conta di più per coloro che le usano ogni giorno. Considerando tutto ciò, credo che abbiamo realizzato qualcosa di speciale: due prodotti che offrono ai nostri clienti una maggiore libertà creativa e nuove potenziali opportunità commerciali. Inoltre, essere in grado di offrire stampanti fotografiche a 12 colori è una vera novità per Epson e a questo dobbiamo aggiungere l’incredibile velocità, la qualità di stampa e l’interfaccia intuitiva. Tutto è progettato per offrire una soluzione completa in perfetta armonia: stampante, inchiostri, supporti, software e assistenza».