L’innovazione di WD è di scena a Las Vegas

In occasione di CES 2020, Western Digital ha annunciato il suo il primo prototipo di SSD portatile da 8TB con USB 3.1 Gen 2

Western Digital  è impegnata nell’edizione 2020 del Consumer Electronics Show di Las Vegas, dove sta presentando inedite innovazioni, insieme alla propria ampia gamma di soluzioni per lo storage progettate per soddisfare qualsiasi esigenza di utilizzo.

La kermesse internazionale si presenta, infatti, come il miglior palcoscenico dal quale annunciare un prototipo di SSD portatile con la capacità più alta al mondo, interfaccia USB SuperSpeed da 20Gbps, in formato tascabile.

Per rispondere alle esigenze dei consumatori di catturare contenuti importanti e tenerli agevolmente con sé, Western Digital è andata oltre i limiti tecnologici attuali e ha realizzato un prototipo di SSD da 8TB. Combinando la sua esperienza nella realizzazione di memorie flash con l’attenzione al design, l’azienda continua dimostrarsi all’avanguardia nello sviluppo di soluzioni innovative che possono soddisfare le attuali esigenze degli utenti.

Al CES, Western Digital è, inoltre, presente anche con la propria ampia gamma di SSD portatili già disponibili.

Obiettivo: puntare i riflettori sulla versione da 1TB dell’unità per smartphone e laptopt SanDisk Ultra Dual Drive Luxe USB Type-C.

A caratterizzarla ci pensano una serie di elementi:

  • Interamente in metallo e ad alta capacità per consentire ai consumatori di acquisire più foto e video e trasferirli facilmente tra smartphone, tablet e laptop con USB Type-C e computer con USB Type-A.
  • Progettata per adattarsi a un portachiavi, l’unità SanDisk offre ancora più spazio in un fattore di forma sottile, così che gli utenti possano archiviare tutti i loro contenuti ogni volta che ne hanno bisogno.
  • La nuova SanDisk Ultra Dual Drive Luxe USB Type-C da 1TB sarà disponibile entro la fine di questo trimestre.

Non a caso, il portafoglio di Western Digital offre una gamma senza pari di soluzioni di archiviazione per qualsiasi dispositivo, dal mobile alle unità altamente specializzate dalle prestazioni elevate.

La gamma di soluzioni WD_Black fornisce le performance, la capacità e l’affidabilità ideali per permettere ai giocatori con PC e console di condurre il proprio gioco, senza limiti.

Western Digital presenta al CES le cinque soluzioni per il mondo del gaming che appartengono alla gamma WD_Black, che includono tra le altre:

  • WD_Black P50 Game Drive SSD, la prima unità di gioco del settore dotata di un’interfaccia USB SuperSpeed da 20Gb/s. Già disponibile.
  • Due unità con licenza Xbox, WD_Black P10 Game Drive for Xbox One e WD_Black D10 Game Drive for Xbox One, entrambe già in commercio. Queste due unità sono dotate di un abbonamento di prova Xbox Game Pass Ultimate.

Un dispositivo SanDisk anche per foto e video

ibi – attualmente disponibile solo negli Stati Uniti – è un dispositivo SanDisk per la gestione intelligente delle foto che offre ai consumatori storage locale che funziona come cloud personale per foto e video.

Le sue funzionalità includono:

  • Un’app che consente di connettere in modalità wireless il proprio telefono per il back up automatico, con un’interfaccia intuitiva per aiutare gli utenti a raccogliere, organizzare e condividere privatamente foto e video.
  • Capacità di aggregare contenuti provenienti da diverse fonti digitali, inclusi laptop, unità USB, social media e account di cloud – tutti archiviati su ibi e visibili dall’app.
  • 1TB di spazio di archiviazione che può contenere fino a 250,000 foto o 100 ore di video.

Come riferito in una nota ufficiale da David Ellis, vice president, product marketing, Western Digital: «I consumatori generano oggi enormi quantità di contenuti, e richiedono soluzioni sempre più avanzate che possano aiutarli ad acquisirli, accedervi, condividerli e gestirli. La nostra priorità è affidare alle persone il completo controllo dei propri contenuti, così che possano avere la tranquillità di sapere che sono archiviati in un posto affidabile, a portata di mano ogni qualvolta ne hanno bisogno».