Canon a ISE 2020 con un innovativo ecosistema di imaging 8K e 4K

ISE si svolgerà dall’11 al 14 febbraio 2020 ad Amsterdam. Lo stand Canon sarà situato presso il Padiglione 1, Stand F-50

In occasione di ISE 2020, la più importante fiera dedicata alle soluzioni audiovisive e ai System Integrator di tutta Europa, Canon presenterà il proprio ecosistema di imaging: videoproiezione HDR, 4K e 8K, soluzioni per l’acquisizione delle immagini, tra cui fotocamere, videocamere e obiettivi e monitor.

Inoltre le telecamere di rete Canon, un software di analisi dettagliata e un braccio robotico -forniti da Denso – daranno dimostrazione di come le tecnologie di video-analisi possano favorire l’automazione di numerose attività complesse.

4K – dall’acquisizione alla riproduzione dell’immagine

La gamma di videocamere Canon, insieme a monitor e proiettori, coinvolgeranno i visitatori in una simulazione immersiva in 4K. Protagonisti di questa dimostrazione saranno le videocamere XF705, EOS C200 – per il settore cinematografico-, la compatta XA55 e il più recente proiettore 4K Canon.

Sarà inoltre visibile presso lo stand Canon anche il proiettore XEED 4K6021Z con obiettivo RS-SL07RST 4K – che integra la stessa tecnologia presente nelle ottiche EF e RF.

Presso lo stand sarà allestita un’area dedicata alle soluzioni di gestione dei flussi di lavoro delle immagini, volte a garantire semplicità e altissima qualità nella lavorazione dei contenuti.

La potenza dell’HDR

Canon mostrerà il ecosistema di imaging HDR, con la creazione di contenuti nativi 4K e la videoproiezione ad alta luminosità. La collaborazione con dnp Supernova darà vita a una proiezione su uno schermo in grado di assorbire luce dall’ambiente esterno. Questo schermo – di dnp Supernova – offre un contrasto senza pari, anche in condizioni di illuminazione elevata. Sono proprio questi colori così audaci e vivaci, oltre a immagini così nitide e dettagliate a rendere i modelli LCOS così popolari nei settori creativi, che si rivolgono sempre più allo storytelling visivo per competere con le piattaforme digitali. Musei e gallerie possono creare esperienze sempre più coinvolgenti, rivolgendosi a un pubblico sempre più ampio grazie alla flessibilità, alla qualità e alla ridotta manutenzione che contraddistinguono questi proiettori,

Una vetrina dedicata all’8K

Canon presenterà una soluzione di proiezione 8K in collaborazione con il fornitore di software per media server AV Stumpfl. Il server AV Stumpfl, Pixera Two, contribuirà a gestire i contenuti 8K acquisiti utilizzando i prodotti Canon e permetterà una proiezione 8K.

Tra le recenti innovazioni Canon nell’ambito degli obiettivi cinematografici 8K, spicca il nuovo obiettivo portatile multiuso 7×10.7B KAS ​​S e il primo teleobiettivo 8K per box camera Canon SP51x15.5B. Gli obiettivi Canon 8K saranno utilizzati per le Olimpiadi di Tokyo del 2020, portando gli spettatori ancora più vicini all’azione grazie a una risoluzione d’immagine straordinaria. Canon ha già sperimentato le soluzioni 8K in occasione della trasmissione live-video di una partita di rugby in Giappone. La partita è stata registrata con una fotocamera e un obiettivo Canon 8K e trasmessa a un sistema di visualizzazione e proiettore HDR Canon 8K composto da quattro unità di proiezione HDR Canon 4K: si è così raggiunta un’esperienza visiva impressionante, altamente dinamica e caratterizzata da un’ampia gamma di colori. Una demo live simile sarà effettuata in stand per mostrare l’eccellenza ottica della gamma 8K di Canon.