Gaming online, che boom per la modalità live

La spesa nei videogiochi, l’anno scorso, ha superato i 120 miliardi di dollari, praticamente il quadruplo rispetto a quanto avveniva nel 2005.

Si sente sempre più di frequente parlare di rivoluzione digitale, ma in realtà si tratta di un fenomeno che possiamo ammirare già tutti noi nella vita quotidiana. Ormai, gli smartphone e tante altre nuove tecnologie sono talmente diffuse che sembra diventato impossibile vivere senza questi dispositivi.

Il sempre più largo impiego di internet ha portato a trasformare anche il settore videoludico. E i dati parlano chiaro: la spesa nei videogiochi, l’anno scorso, ha superato i 120 miliardi di dollari, praticamente il quadruplo rispetto a quanto avveniva nel 2005.

Certo, non serve essere degli esperti per intuire come il futuro dei giochi online si stia spostando sempre di più verso la realtà aumentata. Invizimals rappresenta solamente un esempio, ma anche Sony, con Nintendo 3DS e non solo, ha dimostrato di voler investire su questo campo, con lo sviluppo di accessori che ricordano molto i giochi tradizionali. La differenza, quindi, la fa proprio la realtà aumentata. In un futuro non troppo distante, ecco che ci si potrà cominciare a divertire con un videogame su console e poi continuare la partita sul proprio dispositivo mobile, oppure su uno specifico controller con schermo. E la portabilità sarà un altro aspetto che farà la differenza, oltre alla possibilità di individuare ed effettuare il download dei giochi dal web.

Gioco online, boom di puntate da smartphone

Anche il settore del gioco online ha inevitabilmente sfruttato tutti questi cambiamenti, con il sorpasso degli utenti che giocano e scommettono da smartphone rispetto a quelli da computer. E non è un caso che la maggior parte dei casinò online mettano a disposizione degli appassionati un livello di accessibilità che non ha assolutamente eguali rispetto a qualche anno fa.

Tramite smartphone si può giocare online in modo semplice e rapido, evitando tutte le complicazioni di dover accendere il proprio computer, ma soprattutto potendolo fare in qualsiasi momento, anche quando si è lontani dalla propria postazione pc, sia a casa che durante la giornata lavorativa.

Videogiochi, un’industria in enorme crescita

Il mondo dei videogiochi sta continuando a crescere, fino ad arrivare a livelli impensabili fino a poco tempo fa. E, al giorno d’oggi, nel campo globale dell’intrattenimento moderno, questo settore rischia di spodestare perfino Hollywood, come ben spiegato da un articolo pubblicato su L’insider. Se un tempo i videogiochi erano ritenuti un passatempo unicamente dei nerd, ma l’evoluzione tecnologica è stata tale da coinvolgere una fetta di pubblico sempre più ampia.

Considerando l’aumento dei budget e tenuto conto anche della più alta predisposizione del pubblico a spendere cifre più alte proprio nei videogiochi, potrebbe verificarsi un vero e proprio trasferimento delle star più famose e importanti, che potrebbero pensare di dedicare sempre più spazio all’universo del gaming.

Dando uno sguardo all’ultimo decennio, i profitti che hanno caratterizzato l’industria del gioco hanno sorpassato e letteralmente dominato quelli realizzati da Hollywood. Non solo, visto che nel loro weekend di lancio, i videogames hanno fatto registrare cifre che ricordano molto quelle delle pellicole che hanno sbancato i botteghini, addirittura vincendo il confronto in qualche caso. Al momento, gli unici in grado di dar fastidio, in termini di hype, ai videogiochi più venduti, sono i più importanti blockbuster.