Ingecom ha firmato un nuovo accordo di distribuzione con la statunitense ZeroFOX, che distribuirà in Italia, Spagna e Portogallo

Ingecom, distributore a valore aggiunto spagnolo attivo nel campo della sicurezza informatica e della cyber intelligence, ha annunciato la partnership con ZeroFOX, società statunitense specializzata nelle soluzioni di sicurezza per proteggere le aziende dagli attacchi IT provenienti dai canali social, dalla posta elettronica, dalle piattaforme mobile e di collaborazione, dal deep e dark web.

L’accordo di distribuzione interessa il mercato italiano, spagnolo e portoghese e fa parte della strategia di crescita a livello globale di ZeroFOX, grazie all’investimento di 74 milioni di dollari da parte di Intel Capital, ottenuto ad inizio 2020.

L’azienda statunitense, riconosciuta nel recente passato dal rapporto Forrester Wave come leader nella protezione dai rischi digitali per due anni consecutivi, aiuta le imprese a stare al passo con i cyber attacchi, sempre più sofisticati.

Nello specifico, la piattaforma ZeroFOX SaaS utilizza l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning per fornire servizi di allarme e di risanamento altamente affidabili e che non necessitano di procedure complesse. In poco tempo, la soluzione è diventata uno strumento indispensabile per le grandi aziende, il cui modello di business dipende in gran parte dal mondo digitale.

ZeroFOX ha all’attivo più di 1.000 clienti in tutto il mondo, tra i quali anche realtà che operano nei settori farmaceutico, della finanza, dei media, del retail e della pubblica amministrazione.

 

Come riferito in una nota ufficiale da Javier Modúbar, CEO di Ingecom: «L’accordo con ZeroFOX ci consente di includere una nuova generazione di produttori, focalizzati sulla cyberintelligence digitale per le aziende, che puntano a loro volta sulla trasformazione digitale. In questo momento, tale evoluzione è una priorità per tutte le tipologie di impresa, ma testimonia anche la nascita di nuovi pericoli, che spesso non vengono risolti dalle società di sicurezza informatica tradizionali. Le organizzazioni stanno diventando consapevoli del rischio che si assumono con la loro esposizione nell’ambiente digitale globale, dove un solo commento può portare a grandi perdite economiche, ma anche di reputazione, rendendo necessaria quindi la tecnologia Digital Rights Protection. Crediamo che ZeroFOX sia un leader nato in questo campo, come dimostrato dal suo posizionamento».

Concentrati su un modello 100% di canale in Sud Europa

Per Bruce Hogg, Senior Director International Channel di ZeroFOX: «Ingecom possiede una buona e consolidata reputazione in Spagna, Portogallo e Italia e circa 25 anni di esperienza nello sviluppo di opportunità per i partner. Per noi questa partnership rappresenta un grande traguardo. Ingecom, infatti, rappresenta una scelta precisa, perché è in grado di rispondere a tutte le nostre esigenze e ha una lunga esperienza nell’inserimento di nuove tecnologie sul mercato, aiutando i propri clienti a sviluppare un’offerta in linea con lo scenario mutevole delle minacce. Siamo certi che avremo un eccellente supporto a livello commerciale, tecnico e di marketing, oltre ad acquisire un gruppo di partner che aiuterà la nostra crescita».