Oltre all’estensione di garanzia, Axis Communications ha annunciato anche due nuovi prodotti di videosorveglianza per le aree a rischio

Axis_Communications_Garanzia

Axis Communications ha annunciato una serie di novità, a partire dall’estensione di garanzia sul prodotto di 5 anni.
Questo aumento rispetto alla precedente garanzia di 3 anni è il risultato dell’impegno dell’azienda a fornire prodotti di alta qualità competitivi in termini di costi e senza problemi per i possessori.

Axis offre da tempo un eccellente servizio di garanzia hardware che copre i difetti di progettazione, lavorazione e materiale in condizioni di normale utilizzo per 3 anni dalla data di acquisto, a seconda del prodotto. Ora i clienti possono usufruire gratuitamente di un servizio di garanzia Axis di 5 anni. Valida per gli acquisti spediti da Axis al cliente originale a partire dal 1° aprile 2020, questa nuova garanzia assicura anni aggiuntivi di tranquillità.

La garanzia di 5 anni Axis copre la maggior parte dei prodotti Axis, è gratuita e non richiede alcuna azione.

Novità anche sul fronte dei prodotti

Axis Communications ha, inoltre, annunciato la disponibilità di una nuova telecamera PTZ certificata (NEC, CEC, IECEx, ATEX e EAC Ex) per la sicurezza di vaste aree a rischio combustione. XP40 Q1785 Explosion-Protected PTZ Camera offre il campo visivo più ampio possibile grazie allo zoom ottico 32x, alla rotazione continua a 360° e a un’inclinazione di 180°.

Alloggiata in una custodia in acciaio inox in classe IP66/IP67, questa robusta telecamera è in grado resistere a temperature estreme da -60 °C a 60 °C (a seconda dei modelli). Alimentata a 24 V CC o 110/230 V CA, la telecamera PTZ ad alte prestazioni permette di realizzare connessioni a lunga distanza tramite fibra ottica o Ethernet. Inoltre, grazie allo stabilizzatore elettronico dell’immagine (EIS), la telecamera può essere installata lontano dai malintenzionati su muri alti, pali o colonne con un impatto minimo sulla qualità d’immagine.

Il prodotto offre la tecnologia Axis Zipstream con supporto H.264 e H.265, che riduce la larghezza di banda e lo spazio di archiviazione di almeno il 50% senza compromettere la qualità d’immagine.

Nuova telecamera PTZ con zoom ottico 40x

Axis Communications ha, infine, presentato ExCam XPT Q6075, una telecamera PTZ ad alte prestazioni per ambienti potenzialmente infiammabili. Dotata del chip di nuova generazione, offre immagini migliori, funzionalità di sicurezza avanzate, numerose funzioni analitiche e una compressione video molto più efficiente.

Grazie alla tecnologia Lightfinder 2.0, offre una sensibilità superiore alla luce, con colori più realistici e saturi e immagini più nitide degli oggetti movimento. L’autotracking 2 con funzionalità Click and Track consente il tracking attivo degli oggetti, mentre l’orientamento assistito con supporto per le sovrimpressioni dinamiche assicura un facile orientamento della telecamera. Sono inoltre disponibili funzionalità di sicurezza avanzate come il firmware con firma digitale e la funzione Secure Boot, che garantiscono l’assenza di alterazioni e l’installazione esclusiva di firmware autorizzato. Infine, il modulo TPM (Trusted Platform Module) con certificazione FIPS 140-2 Level 2 consente un’archiviazione sicura di tutte le chiavi di crittografia e i certificati.

Notevolmente più leggera di una tradizionale telecamera con meccanismo di posizionamento, questa telecamera dome PTZ pesa solo 20 kg ed è conforme alla classe di protezione IP66/IP68 contro condizioni climatiche estreme, polvere e acqua. È alimentata tramite Power over Ethernet (PoE) per un’installazione rapida e semplice. Inoltre, l’alimentatore può essere posizionato lontano dalla telecamera per agevolare gli interventi e la manutenzione.