Esprinet ha acquisito il residuo 15% del capitale sociale della Spa e nominato Stefano Bonfanti Head of Sales and Marketing della nuova divisione Celly di Esprinet

esprinet_logo_nuovo

Esprinet ha reso nota al mercato la sottoscrizione di un accordo vincolante finalizzato all’acquisto del residuo 15% del capitale sociale di Celly Spa.

Celly è specializzata da oltre 20 anni nella produzione e distribuzione di accessori per il mercato della telefonia mobile, pensati per migliorare e semplificare l’esperienza di utilizzo di smartphone e tablet. È presente in oltre 40 paesi e vanta un portafoglio di oltre 1.000 referenze suddivise tra le categorie di prodotto protezione, carica, audio, utilità, sport, foto e tempo libero.

I dettagli dell’operazione

L’operazione è propedeutica alla successiva fusione per incorporazione di Celly nella Capogruppo, che consentirà di beneficiare di sinergie commerciali e operative: con l’obiettivo di accelerare il processo di integrazione di dipendenti, clienti, fornitori e processi, Esprinet avvierà a breve le operazioni necessarie per procedere con l’affitto dell’azienda entro il primo trimestre del 2021.

A partire dall’1 novembre, Stefano Bonfanti, attuale Presidente e Amministratore Delegato di Celly Spa, assumerà la carica di Head of Sales and Marketing della divisione Celly di Esprinet, con l’obiettivo di implementare le strategie commerciali e l’integrazione dei due business, per acquisire maggiore incisività e competitività nel mercato IT.

Il controvalore dell’operazione è pari a 1,25 milioni di euro, di cui 0,8 milioni di euro corrisposti per cassa in data odierna e il residuo in rate annuali allo scadere del primo, secondo e terzo anno dalla data odierna.