Il “proof-of-concept” HoriZone RA di Avnet Silica trasferisce in modo sicuro e in tempo reale i dati dei sensori IoT in Microsoft Cloud Azure

Avnet Silica, società Avnet, ha presentato il kit di sviluppo HoriZone RA, soluzione multisensore chiavi in mano progettato per realizzare applicazioni Internet of Things (IoT) edge-to-cloud “proof-of-concept” che richiedono comunicazioni sicure.

Realizzato con la nuova famiglia di microcontrollori Renesas Advanced (RA) per endpoint IoT sicuri e dispositivi edge, questo pratico kit offre funzionalità di sicurezza superiori per soluzioni RCES (Resource Constrained Embedded Systems) connesse alla piattaforma cloud IoTConnect di Avnet basata su Microsoft Cloud Azure.

La soluzione multisensore chiavi in mano di Avnet Silica è altamente scalabile e fornisce un percorso ottimizzato che va dalla verifica concettuale, al progetto, fino alla distribuzione, mettendo a disposizione tutti i componenti necessari. Il kit include sensori di umidità, temperatura, luce ambientale, qualità dell’aria e pressione atmosferica, oltre a microfono, accelerometro digitale, giroscopio digitale e sensore induttivo di prossimità per il rilevamento della posizione.

Due webinar per presentare il kit HoriZone RA

La scheda integra diversi componenti Renesas, incluso il microcontrollore RA RA6M3, adatto alle applicazioni IoT che richiedono TFT, Ethernet, protezione, RAM embedded di grandi dimensioni e USB ad alta velocità (HS). Sono previsti anche il voltage supervisor ISL88014 e il convertitore boost sincrono ISL80102 per la gestione dell’alimentazione. Sin da subito, gli ingegneri possono iniziare a sviluppare rapidamente endpoint IoT e dispositivi edge per un’ampia gamma di applicazioni, tra cui automazione industriale e degli edifici, misurazione, sanità ed elettrodomestici.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Roger Wendelken, Vicepresidente senior della Business Unit IoT & Infrastructure di Renesas: «La nostra famiglia di microcontrollori RA offre prestazioni elevate e funzionalità di sicurezza avanzate necessarie per le applicazioni IoT. Le risorse disponibili includono la nostra IP Secure Crypto Engine omologata per il Cryptographic Algorithm Validation Program di NIST, Arm TrustZone per Armv8-M e rilevamento manomissioni».

Per Juerg Siegenthaler, responsabile 3rd Party Management di Avnet Silica: «La crescita dell’IoT ha aumentato in modo esponenziale la complessità del design embedded. I dispositivi IoT sono sempre più complessi e le tempistiche del progetto sono sempre più ridotte: la piattaforma cloud HoriZone dispone di tutti gli elementi necessari per offrire ai progettisti una soluzione pronta e altamente scalabile per sviluppare rapidamente nuovi progetti basati su IoT».

I prossimi 10 novembre e 8 dicembre, Avnet Silica ospiterà due webinar di presentazione del kit HoriZone RA dove verrà trattato il tema dell’integrazione di funzioni di sicurezza di fascia alta in modo efficiente ed economico in un dispositivo IoT basato su MCU.