Nel 2020 Grafiche Tiozzo, azienda fondata a Padova nel 1986, ha scelto il sistema Ricoh Pro C7200X per sostituire la precedente soluzione di stampa digitale in quanto obsoleta e non più adatta a sostenere le richieste del mercato e i crescenti carichi di lavoro.

Fin dal suo esordio, infatti, Grafiche Tiozzo ha creato i presupposti per realizzare un trend di crescita costante, anche grazie a un approccio basato su aspetti quali innovazione e sostenibilità, nonché alla volontà di stare al passo con le nuove tecnologie per proporre ai propri clienti applicazioni e servizi sempre nuovi.

Con Ricoh Pro C7200X stampati speciali anche in basse tirature

Come spiegato in una nota ufficiale da Nicola Tiozzo, socio dell’azienda: «Abbiamo preso in considerazione le principali tecnologie disponibili sul mercato, costatando da subito come la maggior parte dei competitor di Ricoh non avesse grandi novità da proporci in termini di qualità e flessibilità. Siamo invece rimasti positivamente colpiti da Ricoh Pro C7200X. Si tratta di una soluzione innovativa, soprattutto grazie all’integrazione della quinta stazione colore che ci permette di offrire stampati speciali anche in basse tirature. Un esempio su tutti la stampa in bianco o clear su cartoncini materici, da subito apprezzata dai nostri clienti. Siamo davvero soddisfatti, il bilancio è positivo e siamo certi che questa soluzione ci consentirà di cogliere nuove opportunità».

Tra gli aspetti di Ricoh Pro C7200X particolarmente apprezzati da Grafiche Tiozzo vi sono velocità di stampa e qualità garantita in aggiunta alla semplicità di utilizzo.

“La soluzione è molto completa e i risultati sono ottimi”

Ancora secondo Nicola Tiozzo: «Ricoh e il Corporate Partner Gamma Spa ci hanno accompagnato nella scelta della tecnologia più adatta mantenendo sempre un approccio di consulenza rivolto alle applicazioni e all’innovazione. Abbiamo ritrovato in queste due aziende grande trasparenza e onestà, due caratteristiche che, insieme all’efficienza dell’assistenza tecnica, sono per noi fondamentali nella scelta di un fornitore che possa fare la differenza per il nostro business».