Extreme Networks, insieme al partner DWE ICT, ha installato una rete Wi-Fi 6 gestita dal cloud all’Hard Rock Hotel Amsterdam American, che fa parte della catena internazionale di alberghi e ristoranti a tema musicale.

La nuova rete offre una connettività più veloce in tutti i locali dell’hotel, e consente un accesso Wi-Fi sicuro e affidabile agli ospiti e al personale, e una gestione più semplice per il team IT dell’hotel.

L’Hard Rock Hotel Amsterdam American è un edificio in stile Art Nouveau del 1900, con 173 camere. Installare una rete Wi-Fi 6 all’interno di un edificio storico ha rappresentato una sfida sotto il profilo tecnologico, a causa dei problemi legati ai materiali utilizzati per la costruzione.

Prestazioni al top con il Wi-Fi 6 di Extreme

L’hotel aveva la necessità di aggiornare l’infrastruttura di rete wireless per soddisfare i nuovi servizi mobili, come il check-in e il check-out e la prenotazione dei pasti in camera via app, e con l’installazione degli access point ExtremeWireless Wi-Fi 6 e della piattaforma di gestione ExtremeCloud IQ, le prestazioni sono migliorate in modo significativo.

L’Hard Rock Hotel Amsterdam American è uno dei tanti hotel che hanno dovuto affrontare una crescita esponenziale delle esigenze di connettività wireless. a causa del numero di dispositivi mobili usati dagli ospiti e dal personale. Le soluzioni Wi-Fi 6 ad alta densità di Extreme Networks offrono una migliore velocità e capacità della rete, con una maggiore copertura wireless e una minore congestione.

Con l’installazione degli access point ExtremeWireless all’interno e all’esterno della struttura, sono stati offerti dei nuovi servizi, come l’ampliamento delle misure di sicurezza per gli ospiti per soddisfare le linee guida COVID-19, e sono diminuiti i problemi legati alla connettività Wi-Fi.

Gestione della rete in cloud da un unico pannello di controllo

Con ExtremeCloud IQ, il team IT dell’hotel ha a disposizione una soluzione cloud per la gestione della rete da un unico pannello di controllo, che fornisce una visibilità completa e semplifica il processo di distribuzione, gestione e manutenzione dei dispositivi in rete. Il software fornisce inoltre le informazioni necessarie per ottimizzare le prestazioni in base al modo in cui gli ospiti e il personale, le applicazioni e i dispositivi sfruttano la rete.

ExtremeCloud IQ supporta la gestione remota degli apparati, e quindi permette al team IT dell’hotel di risolvere rapidamente i problemi senza doversi recare presso gli access point. A questo si aggiunge la disponibilità illimitata dei dati storici della rete, che porta a una maggiore accuratezza delle decisioni supportate da machine learning e intelligenza artificiale, e di conseguenza a un ulteriore miglioramento dei servizi.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Claire Van Campen, General Manager dell’Hard Rock Hotel Amsterdam American: «La cosa più importante è che i nostri ospiti dispongono finalmente di una connettività Wi-Fi allo stato dell’arte, senza soluzione di continuità in tutto l’edificio, per essere sempre collegati con la famiglia, gli amici o il lavoro. La nuova soluzione ha anche semplificato la gestione della rete, riducendo lo stress per il nostro team IT».