criptovalute

Ecco alcune delle problematiche di Bitcoin.

La Centralizzazione Rimane Un Problema

Uno dei tanti obiettivi delle criptovalute è il decentramento. Questo per garantire che nessuna persona o piccolo gruppo di persone controlli una rete.

Tuttavia, secondo i dati di BitInfoCharts.com, la proprietà di Bitcoin e Dogecoin è abbastanza centralizzata. Solo 2.155 indirizzi possiedono quasi il 42% di tutti i Bitcoin, mentre il 66,6% di tutti i Dogecoin in circolazione è di proprietà di soli 99 indirizzi.

È possibile che le persone si stiano rendendo conto del fatto che questi esperimenti finanziari non sono decentralizzati come avrebbero dovuto essere.

Elon Musk Sta Tirando Le Corde Del Cuore

Un altro motivo per cui la bolla crittografica sta scoppiando è che è stata artificialmente guidata dai tweet del CEO di Tesla Elon Musk.

All’inizio, Musk era tutto a bordo del treno Bitcoin. Ha acquistato $ 1,5 miliardi di Bitcoin per il bilancio di Tesla a febbraio e ha annunciato che la società avrebbe iniziato ad accettare Bitcoin per gli acquisti di veicoli elettrici un mese dopo.

Quindi, dopo 49 giorni, ha twittato che Tesla non avrebbe più accettato Bitcoin a causa degli impatti ambientali negativi dell’estrazione. Da allora ha rivolto la sua attenzione a Dogecoin.

Il fatto che i tweet con poca o nessuna sostanza stiano creando e cancellando centinaia di miliardi di dollari di valore di mercato criptato sembrerebbe indicare che una bolla è in fermento da tempo.

Non Tutti i Governi Sono D’accordo Con Le Criptovalute

La bolla crittografica sta scoppiando anche perché alcuni governi non sono d’accordo nel consentire alle criptovalute di minare le proprie valute sostenute dalla banca centrale. La scorsa settimana, la Cina ha mandato in tilt il mercato delle criptovalute dopo aver vietato alle banche e ai canali di pagamento online nel paese di offrire servizi relativi al settore delle criptovalute. Va notato che gran parte del mining di Bitcoin avviene in Cina. Anche se in Cina stanno sorgendo nuove monete digitali come la moneta Yuan del yuan pay group.

E la Cina è tutt’altro che sola. La Turchia ha recentemente emanato un divieto sui pagamenti in criptovaluta. Nel frattempo, paesi come Bolivia, Ecuador, Nigeria e Algeria hanno effettivamente vietato le valute digitali. Questa tendenza rende improbabile il caso d’uso globale delle criptovalute.

Non Esistono Correlazioni Identificabili Nel Mondo Reale

Ancora un altro problema con la crittografia è che non ci sono correlazioni prontamente identificabili nel mondo reale.

Ad esempio, sappiamo che l’oro e il dollaro USA hanno una relazione inversa tra loro. Quando il valore del dollaro diminuisce, è molto probabile che l’oro aumenti di valore. Questa è una correlazione stabilita in un lungo periodo di tempo.

La Leva Sta Perseguitando Il Mercato Delle Criptovalute

L’implosione della criptovaluta può anche essere attribuita agli investitori che sono eccessivamente indebitati. Alcuni degli scambi di criptovaluta più popolari consentiranno ai clienti di utilizzare da 50 a 125 volte la leva finanziaria sul proprio patrimonio effettivo del conto.

Anche se questa non è una quantità insolita di leva finanziaria nel forex, dove le valute si muovono in frazioni di centesimo, è assolutamente ridicola per le criptovalute, che possono muoversi del 3% in un batter d’occhio.

Secondo i dati di Bybt.com, tramite Bloomberg, oltre 887.000 account per un totale di $ 9,4 miliardi di asset crittografici aggregati sono stati liquidati a seguito di richieste di margini basate sulla leva il 19 maggio. per andare rapidamente a sud per il mercato delle criptovalute.

Gli Investitori Sovrascrivono Sempre La Nuova Tecnologia

Infine, gli investitori spesso sovrastimano l’adozione di nuove tecnologie. Sebbene non vi sia carenza di persone esaltate sulla blockchain, sono passati più di mezzo decennio e il brusio della blockchain non si è materializzato in un utilizzo aziendale significativo.

Ci vuole tutto il tempo della prossima grande tecnologia per maturare e la crittografia non sarà diversa.