Financial reports analysis

Il Consiglio di Amministrazione di Esprinet, riunitosi sotto la presidenza di Francesco Monti, ha esaminato ed approvato il progetto di bilancio annuale di esercizio e consolidato per il periodo chiuso al 31 dicembre 2016, entrambi redatti in conformità con i principi contabili internazionali IFRS, i quali chiudono rispettivamente con un utile netto di € 26,9 milioni e € 12,7 milioni. L’utile netto per azione di base è pari a € 0,52.

Sulla base di questi risultati, il Consiglio di Amministrazione proporrà all’Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo unitario di € 0,135 per ogni azione ordinaria, corrispondente ad un pay-out ratio del 26%.

Il bilancio per il periodo chiuso al 31 dicembre 2016 è oggetto di revisione contabile, ad oggi non ancora conclusa, ed è stato messo a disposizione del Collegio Sindacale.
Esso sarà reso disponibile al pubblico entro il 7 aprile 2017 presso la sede sociale, sul sito Internet della società, www.esprinet.com (sezione “Investor Relations – Dati Finanziari”) oltre che con le altre modalità previste dalla normativa vigente unitamente alle relazioni del Collegio Sindacale e della Società di revisione.

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì approvato la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari, redatta ai sensi dell’art. 123-bis del TUF e la Relazione sulla Remunerazione, redatta ai sensi dell’art. 123-ter del TUF, che saranno trasmesse a Borsa Italiana e messe a disposizione del pubblico presso la sede sociale e sul sito Internet della società, www.esprinet.com, (sezione “Investor Relations”) oltre che con le altre modalità previste dalla normativa vigente alla data di pubblicazione del bilancio.