Baccarat: come gestire una partita al casinò live

Le software house e i digital casinò stanno ottenendo sempre più rilievo in questi ultimi anni, visto che l’offerta del gioco digitale è cambiata molto, grazie alla tecnologia mobile e ai device che vengono maggiormente praticati in questo periodo. Oltre al gambling bisogna sottolineare lo sforzo produttive di altre realtà che fanno riferimento al gaming, dove troviamo sempre più aziende che si stanno dedicando al discorso del cloud gaming.

Il cloud gaming come abbiamo visto durante questo 2021 è diventato un punto centrale per quel che riguarda Apple che ha lanciato con successo la piattaforma di Apple Arcade, un banca dati che conta oltre 180 titoli esclusivi che possono essere praticati pagando un canone mensile. Simile anche la visione di Google Stadia, visto che anche la compagnia di Mountain View, California ha deciso di investire e di puntare sul gioco e sulla sua modalità da remoto senza bisogno di scaricare nulla in versione appunto cloud. Un concetto che per certi versi deriva dal successo delle piattaforme di streaming video e streaming musicale. La cosiddetta musica liquida infatti è diventata sempre più popolare, scaricata e utilizzata per restare al passo con i tempi a livello musicale. Per quanto riguarda il mondo del gambling e dei casinò online è importante però sottolineare come aldilà del mezzo e dello strumento di utilizzo le regole per vincere e per giocare siano fondamentalmente le stesse rispetto al gioco live da casinò.

Per immergerti davvero in tutto ciò che Las Vegas ha da offrire oltre agli spettacoli di livello mondiale, ai ristoranti pluripremiati e ad alcuni dei migliori locali notturni ovunque, dovresti imparare a giocare a baccarat e vincere come un vecchio professionista. Se stai cercando di sederti a un gioco da tavolo da casinò di Las Vegas con poche complessità e molto divertimento di gioco in stile James Bond, il baccarat è il tuo gioco preferito. Ci sono tre possibili risultati – una vittoria del giocatore, una vittoria del banchiere e un pareggio – e il banco fa praticamente tutto il lavoro. Come spiega Jeff Civillico, i giocatori scommettono dalla parte del giocatore, dal lato del “banco” (ovvero il mazziere) o per un pareggio. Le carte da due a nove hanno valore nominale, mentre le carte da 10, jack, regina e re hanno valore zero. Un asso ne vale uno.

Come giocare in modo strategico al casinò live nel gioco del baccarat

Il mazziere quindi distribuisce le carte scoperte – due per giocatore e banchiere – e la mano che si avvicina di più a nove vince. Se hai scommesso sulla mano del giocatore e questa ha il numero più vicino a nove, le vincite sono semplicemente il doppio di ciò che hai scommesso. Se scommetti sulla mano del banco e vince, paghi il 95 percento della tua scommessa. Quando le carte distribuite sono maggiori di nove, devi sommare i due insieme e rilasciare l’uno (o due) per ottenere il valore. Ad esempio, una mano di nove e sette carte distribuite aggiungerebbe fino a 16, e con la prima cifra caduta, il valore nel gioco è sei.

Ecco alcune regole in più per aiutarti a vincere una partita di baccarat:

Se al giocatore o al banchiere viene distribuito un totale di otto o nove, sia il giocatore che il banchiere rimangono. Se il totale del giocatore è cinque o meno, il giocatore riceverà un’altra carta. Altrimenti, il giocatore rimarrà in piedi. Se il giocatore sta in piedi, il banchiere ottiene un totale di 5 o meno. L’ultima opzione di scommessa, un pareggio, paga 8 a 1. Comodamente, ci sono anche fogli al tavolo per tenere traccia del tuo punteggio.