Liebert EFC, il sistema freecooling di Emerson Network Power

431

La soluzione, testata nell’Evaporative Cooling Validation Area dell’azienda, permette una continua e sicura areazione dell’hardware a ridotti consumi energetici

Emerson Network Power ha annunciato l’introduzione sul mercato Europeo di Liebert EFC, oltre a rendere nota la disponibilità della sua Evaporative Cooling Validation Area nel Thermal Management Customer Experience Center situato a Piove di Sacco (Padova).

Liebert EFC usa una combinazione di freecooling evaporativo indiretto con uno scambiatore di calore aria-aria all’interno di un’unica unità. L’evaporazione permette di ottenere livelli di pPUE (Power Usage Effectiveness) parziali di 1,03 e di abbattere le emissioni di CO2.

La struttura dei test per verificare tali prestazioni può simulare carichi IT fino a 400 kW, con parametri di portata dell’aria fino a 100.000 m3 l’ora. La logica di controllo, brevettata da Emerson Network Power, permette a Liebert EFC di ottimizzare i volumi d’aria interni e le temperature in base ai requisiti specifici dei server e in funzione dei loro fabbisogni di portata d’aria.

La piattaforma può adattarsi a diverse condizioni ambientali esterne e alle necessità del data center; l’unità, inoltre, mantiene sempre la separazione tra interni ed esterni. Le operazioni possono così proseguire senza il rischio di contaminazioni dell’aria dovute a fattori esterni variabili quali livelli elevati d’inquinamento o fumo.