Con D-Link Wi-Fi sicuro in tutte le stanze

36

Presentato il nuovo Range Extender DAP-1620, che permette di eliminare i cavi superflui e i rallentamenti di rete dovuti a colli di bottiglia e segnale debole






DAP-1620 è il nuovo Range Extender di D-Link con standard wireless AC1200 Dual-Band studiato per espandere il segnale Wi-Fi per assicurare a tutti i dispositivi collegati una connessione veloce e stabile, potenziando la rete nelle stanze in cui serve, anche negli angoli più difficili da raggiungere e attraverso muri spessi.

I Range Extender servono a riprodurre il segnale esistente per contribuire a ridurre i colli di bottiglia e migliorare la stabilità della rete in caso ci siano molti dispositivi connessi. Grazie all’adozione dell’ultimo standard AC, il DAP-1620 permette di raggiungere velocità di trasmissione dati fino a 1200 Mbps, inoltre la tecnologia Dual-Band permette di sfruttare entrambe le frequenze (2,4Ghz e 5 Ghz) garantendo prestazioni migliori in caso si debbano gestire più connessioni contemporaneamente, con meno interferenze da altre fonti come Bluetooth e microonde.

Con il DAP-1620 è possibilei far diventare “senza fili” prodotti che sono predisposti per il Wi-Fi ma che ancora non lo sfruttano, come computer desktop, smart TV, console di gioco, in modo da ridurre i cavi visibili e poter posizionare questi dispositivi dove si preferisce, senza essere vincolati al cavo ethernet. Tutti i Range Extender di D-Link assicurano la retrocompatibilità con i precedenti standard Wireless, senza che le prestazioni generali della rete ne risentano. Impostare il DAP-1620 è semplice, anche tramite app, grazie alla configurazione guidata set-up wizard e WPS (WiFi Protected Setup).

I Range Extender rappresentano anche una soluzione per risolvere i problemi di connettività in viaggio, per esempio negli hotel con accesso ad internet via cavo o con limitazioni ai dispositivi collegabili: in questi casi è sufficiente registrare il DAP-1620 alla rete dell’hotel e connettere i propri dispositivi direttamente al segnale D-Link, in modo sicuro grazie ai protocolli di protezione WPA2/WPA.