Secondo trimestre da record per i risultati finanziari di Adobe

359

Nel secondo trimestre 2017, terminato lo scorso 2 giugno, Adobe Creative ha registrato revenue ampiamente superiori al miliardo di dollari






È un fatturato record quello riportato da Adobe alla fine del secondo quarter di quest’anno. In una nota ufficiale, la società ha fatto, infatti, sapere di aver registrato un aumento delle revenue pari a 1,77 miliardi di dollari, per un totale di 0,75 dollari di guadagni diluiti per azione su base GAAP, che diventano 1,02 dollari se non li si basa sui principi contabili di generale accettazione.

Nello specifico, stando a quanto riferito in una nota ufficiale, nel trimestre terminato lo scorso 2 giugno, la società ha riportato un fatturato pari a 1,21 miliardi di dollari nel solo segmento Digital Media, registrando una crescita record per quanto riguarda le entrate riferite ad Adobe Creative che, nel periodo aprile-giugno, ha ottenuto revenue pari a 1,01 miliardi di dollari.

L’adozione e il mantenimento di Creative Cloud e di Documentum Cloud hanno, inoltre, guidato i ricavi annuali ricorrenti della parte Digital Media che, nel Q2 2017, ha totalizzato 4,56 miliardi di dolalri, 312 milioni in più rispetto al medesimo periodo dell’esercizio precedente.

A sua volta, Adobe Experience Cloud ha riportato un ulteriore risultato positivo, con revenue a quota 495 milioni di dollari e una crescita del 29% rispetto a un anno fa. Da qui un reddito operativo in aumento del 46%, cui fa eco un ulteriore aumento del 53% registrato a livello di reddito netto, per un totale di entrate differite cresciute di circa 2,07 miliardi di dollari.

Ora le attese della società sono tutte per la seconda parte dell’anno.