Servizi postali e corrieri: un aiuto arriva dalla mobile computer vision e dalla realtà aumentata

575

Gli smart device con funzionalità di mobile computer vision supportano i fornitori a ridurre i costi e ad aumentare l’efficienza nelle attività quotidiane

La mobile computer vision e la realtà aumentata possono aiutare i fornitori di servizi postali e i corrieri in maniera concreta. Questo fatto emerge dall’ultimo white paper rilasciato da Scandit, azienda sviluppatrice di soluzioni software innovative per l’acquisizione dati mobile basate sull’elaborazione delle immagini, realtà aumentata e il machine learning, dal titolo Mobile Computer Vision in the Post and Parcel Industry. Secondo il documento per tenere il passo con l’aumento di volume delle spedizioni e le aspettative dei clienti, i fornitori di servizi postali e corrieri ricorreranno sempre più spesso alla scansione di codici a barre e testo con l’utilizzo di smart device.

Più in dettaglio, il white paper fornisce informazioni approfondite su come i fornitori di servizi postali e corrieri, possono utilizzare soluzioni di acquisizione dati e realtà aumentata su smart device, per arricchire i codici a barre di funzionalità che gli scanner tradizionali non sono in grado di fare. I vantaggi che ne derivano includono riduzione dei costi, maggiore efficienza e minori errori umani, la capacità di soddisfare le crescenti richieste dell’utente finale e la protezione dell’investimento. Inoltre, il white paper illustra esempi di come questo possa essere possibile all’interno del centro di distribuzione, al punto di consegna e nei punti di prelievo e smistamento.

Utilizzando le soluzioni realizzate da Scandit, i fornitori di servizi postali e corrieri possono leggere più codici a barre con un’unica scansione, e visualizzare sullo schermo informazioni specifiche aggiuntive su uno o più pacchi in tempo reale. Tutto questo non è possibile con gli scanner tradizionali attualmente utilizzati dalla maggior parte delle aziende di questo settore.