Durst proietta Dardanelli nell’interior decoration

391

L’evoluzione della fiorentina Dardanelli che, in un anno, ha implementato la flatbed Rho P10 200 e la roll-to-roll Rho 512R

Con oltre 50 anni di attività nel mondo della fotolito e della stampa digitale alle spalle, Dardanelli è una realtà fiorentina a conduzione familiare che ha saputo evolvere con le mutate esigenze del mercato.

Da fotolito a service di stampa, con il valore aggiunto di un’esperienza unica nel colore, la società fondata da Moreno Dardanelli ha investito un anno fa nell’implementazione della stampante Durst flatbed Rho P10 200 a cui è da poco seguita una roll-to-roll Rho 512R.

Nuove idee di business per approcciare nuovi mercati
A maggio 2017, con la decisione di aprirsi alla stampa in piano, l’acquisto di Rho P10 è stato una scelta quasi scontata. Quattro stagioni più tardi, ancora la scelta di Durst è caduta sul large format con il sistema Rho 512R in sostituzione di una tecnologia ormai obsoleta per le necessità aziendali.

Con quest’ultima Dardanelli entra nel mondo dell’interior decoration, stampando carte da parati, tessuti per interni e supporti per comunicazione in store e allestimenti fieristici.

Oggi l’azienda serve clienti del Centro-Nord Italia con una presenza importante in Veneto ed Emilia Romagna. Ma la voglia di crescere è uno stimolo costante che si traduce in nuovi progetti dal contenuto tecnologico.

La società sta, infatti, sviluppando il proprio e-shop per raggiungere nuova utenza con il web to print. Inoltre, è stata datavita a una società dedicata alla carta da parati, che Dardanelli produce sia conto terzi sia con una sua collezione esclusiva.

È, infine, in seria valutazione l’implementazione di un sistema Rhotex per offrire prodotti soft signage ma anche stampe su tessuti per abbigliamento.