Snom: alleanza con TELES

Nuova partnership tecnologia per una clientela più soddisfatta

Snom, pioniere tedesco del VoIP (metti alla prova la tua conoscenza su questo tipo di tecnologia qui) e produttore di telefoni IP per aziende, ha avviato una nuova partnership tecnologica con TELES, sviluppatore di piattaforme UCaaS (Unified Communications as a Service), con l’obiettivo di assicurare l’interoperabilità delle proprie soluzioni per le Unified Communications a vantaggio della clientela.

Fondata nel 1983, TELES ha sede a Berlino e realizza soluzioni per le Unified Communications dedicate a carrier e clienti business. Oltre 300 fra operatori di rete e aziende in tutto il mondo si affidano alle sue comprovate soluzioni e tecnologie. Attraverso l’offerta di centralini basati su cloud, i clienti TELES fruiscono di soluzioni flessibili e scalabili con costi di manutenzione minimi e una gestione intuitiva.

La piattaforma UCaaS (Unified Communications as a Service) di TELES è infatti un sistema cloud per la comunicazione aziendale che garantisce una diminuzione dei costi operativi riducendo gli interventi di manutenzione e aumentando al contempo l’affidabilità, la semplicità di gestione, la sicurezza e la flessibilità dell’infrastruttura per la telefonia. Gli utenti, inoltre, pagano solamente per le funzioni che realmente utilizzano.

TELES si aggiunge al crescente bacino di partner d’interoperabilità di Snom, che garantisce così la miglior integrazione possibile dei propri telefoni con soluzioni cloud VoIP. Il Programma d’Interoperabilità TELES, nello specifico, è stato sviluppato al fine di facilitare la pianificazione e il roll-out di servizi UC hosted per service provider, e in tal modo consentire una rapida integrazione dei dispositivi interoperabili a favore degli utenti finali. Tali servizi si distinguono per gli approfonditi test d’interoperabilità, l’integrazione nel sistema di provisioning della piattaforma UCaaS ed anche la possibilità di verificare la presenza di aggiornamenti software. In altre parole, i telefoni Snom potranno essere agilmente implementati nelle soluzioni UCaaS di TELES. Così, i clienti finali fruiranno rapidamente di prodotti totalmente integrati e dotati di funzioni realizzate su misura per le loro specifiche esigenze.

Mark Wiegleb, Snom

Entro fine febbraio 2019, i nuovi telefoni di Snom, ovvero il D785, il D385 e il D120, avranno ultimato tutti i test sull’interoperabilità con la versione 6.2 del Voice Application Server (VAS) di TELES e saranno perfettamente integrati nel servizio di provisioning automatico. Non da ultimo, la partnership è garanzia del fatto che i futuri telefoni Snom saranno integrati nell’ecosistema TELES ancor prima di essere immessi nel mercato.

Mark Wiegleb, Head of Interop & Integration presso Snom Technology, ha così commentato: “Questa nuova collaborazione è una grande notizia per Snom poiché aggiunge un’altra ben consolidata piattaforma cloud all’elenco dei servizi compatibili con Snom. Sarà certamente una partnership d’interoperabilità molto proficua, che porterà benefici a tutti i clienti sia di Snom sia di TELES, una collaborazione che avvicina ancor di più due aziende nate sullo stesso suolo berlinese!”.