Le novità Mimaki debuttano a Viscom 2019

L’importatore esclusivo in Italia Bompan si prepara a presentare a Milano le ultime innovazioni e un nuovo approccio al mercato

Aperto un nuovo showroom a Bologna e dato il benvenuto a nuovi rivenditori, tra cui Grafilandia per Lombardia, SMG per Triveneto ed Emilia Romagna, Master tek per Toscana, F.lli Petrosino per Puglia e Basilicata, Bompan, importatore esclusivo di Mimaki in Italia, si appresta a portare a Viscom 2019 importanti novità.

Nell’area espositiva dedicata (Pad. 8 – Stand G20-G26-E23-E27), in occasione della più importante fiera nazionale dedicata alla comunicazione visiva, si concretizzerà, infatti, l’anteprima italiana di alcune importanti novità tecnologiche. Parliamo di soluzioni hardware 2D e 3D, ma anche software e inchiostri di ultima generazione messi a punto dal dinamico reparto R&D del brand nipponico, costantemente impegnato nell’ampliamento e nell’ottimizzazione della già vastissima gamma.

I riflettori saranno orientati in particolare sulla più recente new entry della celebre Serie JFX by Mimaki, la flatbed UV LED JFX200-2513 EX caratterizzata da produttività triplicata anche in stampa simultanea di bianco e colore, velocità, versatilità, unicità e innovazione. Tra le novità più apprezzate di questo sistema, l’inedita modalità 2.5D Texture Maker che permette di realizzare in pochi clic stampe in rilievo ad alto valore aggiunto per riprodurre con estrema facilità texture a effetto che simulano le venature del legno o la pittura a olio.

Debutto italiano anche per 3DFF-222, la nuova stampante desktop 3D che va ad ampliare la gamma delle stampanti 3D con qualità fotografica e oltre 10 milioni di combinazioni cromatiche, introducendo un prodotto che utilizza cartucce a filamento (acido polilattico). Sviluppata come strumento interno di progettazione e produzione, questa soluzione dalle dimensioni estremamente compatte è ideale per realizzare piccoli prototipi e dime indispensabili nella stampa diretta su oggetti.

Novità anche in ambito software

Tra le novità in ambito software, Simple POP, il programma proprietario per grafiche e applicazioni che sta già riscuotendo notevole interesse nel mercato retail. Progettato per dare nuovo impulso alla creatività nella comunicazione in-store, questo software permette di realizzare direttamente nel punto vendita una vasta gamma di materiali POP mediante i modelli predefiniti già dotati anche di informazioni di taglio.

Un flusso di lavoro ancora più efficiente combinato con l’impiego delle Print&Cut Serie UCJV. Queste esclusive soluzioni UV LED hanno rivoluzionato il mondo del Sign&Graphic e non solo grazie a caratteristiche uniche, quali inedite funzionalità di stampa e taglio, finitura immediata, inchiostro bianco altamente coprente, alta velocità e utilizzo di supporti speciali come il materiale specchiato e fluo. Inoltre, la tecnologia di stampa simultanea a quattro o cinque strati offre l’opportunità di creare rispettivamente grafiche retroilluminate per effetti Day&Night, dove l’immagine stampata o lo schema cromatico si “trasformano” in base alla sorgente luminosa, e vetrofanie con soggetti totalmente differenti sui due lati esterno/interno.

Allo stand Bompan anche MUH-100-Si, il primo inchiostro argento UV del mercato che permette di creare molteplici tonalità metallizzate aprendo le porte ad applicazioni della forte componente creativa. MUH-100-Si viene prodotto unendo un pigmento brillante all’inchiostro e può essere stampato direttamente sui diversi supporti senza il bisogno di un processo separato di trasferimento, solitamente richiesto quando si applicano glitter o foil. MUH-100-Si potenzia le soluzioni flatbed UV by Mimaki, tra cui il sistemi UJF-7151plus, assicurando stampe di alta qualità per applicazioni che spaziano dal promozionale all’oggettistica, fino ai piccoli pannelli e supporti rigidi.

Proprio il sistema UJF-7151plus, così come tutte le stampanti flatbed UV LED by Mimaki saranno il cuore di un’altra importante innovazione, questa volta in ambito IoT. Sarà infatti annunciata la messa a punto di un’inedita linea di produzione di stampa UV LED totalmente automatizzata grazie all’integrazione di un braccio robotico per il carico e lo scarico dei supporti stampati senza interventi dell’operatore. Una novità esclusiva che aprirà le porte a inesplorati scenari in ottica Industry 4.0.