Da Honeywell una nuova generazione di Enterprise Building Integration

La nuova suite aiuta a migliorare efficienza, data analysis controllo in ottica di Building Automation e Cybersecurity

Honeywell ha annunciato una nuova suite di soluzioni – abilitate dalla piattaforma Honeywell Forge for Buildings – che aiutano a migliorare l’efficienza e la supervisione delle strutture, semplificano le funzioni complesse e generano un risparmio per tutta l’azienda.

Nello specifico, la nuova generazione di Enterprise Building Integration (EBI), Command and Control Suite (CCS) e Digital Video Manager (DVM) annunciata è stata lanciata in concomitanza con un portafoglio di soluzioni avanzate per la cybersecurity, per aiutare le aziende a proteggersi dal crescente rischio di attacchi inaspettati ai dati, sistemi di rete e infrastrutture.

Queste tecnologie sfruttano la connettività IoT, i sistemi interoperabili e la condivisione di dati, ma anche i flussi di lavoro adattivi che aiutano a trasformare gli input e le informazioni in risultati perseguibili. I miglioramenti principaliincludono:

EBI R600: il sistema di gestione degli edifici Honeywell che aiuta a connettere, monitorare, gestire le funzioni chiave dell’edificio, dal comfort alla security e safety, e contribuisce a ridurre i costi di capitale iniziali. La piattaforma IoT aperta si integra con numerosi sistemi e apparecchiature di terze parti, nonché con applicazioni cloud e mobile. Con più di 23 anni di presenza sul mercato, EBI conta oltre 150 milioni di connessioni IoT negli edifici di tutto il mondo.

DVM R700: sistema di sorveglianza digitale avanzato che offre una visione dettagliata delle operazioni e una protezione integrata a livello aziendale. I server potenziati connessi alle videocamere migliorano le visualizzazioni, riducono le necessità di archiviazione e i relativi costi dell’hardware.

CCS R300: applicazione di visualizzazione delle strutture dotata di un’interfaccia intuitiva che comunica al personale dell’edificio i dati relativi alle prestazioni attraverso funzionalità avanzate di navigazione e modifica delle mappe.

EBI600, DVM700 and CCS300 si integrano con Honeywell Forge for Buildings, una categoria di software avanzata sviluppata da Honeywell chiamata Enterprise Performance Management.

Honeywell Forge for Buildings è una piattaforma integrata che collega i dati operativi di risorse, processi, applicazioni di terze parti e persone grazie al machine learning, per aiutare i clienti a migliorare le prestazioni degli edifici e rafforzare la produttività attraverso applicazioni fruibili.

In tal senso, Honeywell sta ampliando i propri servizi e prodotti in ambito cybersecurity per gli ambienti OT degli edifici per consentire ai clienti una migliore protezione dei propri beni e delle persone.

Le soluzioni Honeywell Forge Cybersecurity includono:

Cybersecurity Assessment: revisione professionale dei sistemi OT degli edifici basata sulle best practice del settore per identificare potenziali vulnerabilità e gap. Viene preparato un report dettagliato per definire lo stato iniziale in ambito cybersecurity e un elenco di azioni prioritarie.

Progettazione e Configurazione Sicure: progettazione o modifica dell’infrastruttura OT esistente per migliorare i livelli fisici, di rete e delle applicazioni e contribuire a ridurre rischi e costi inaspettati.

Dispositivi e Software per la Sicurezza Informatica: installazione e manutenzione di hardware e software per la sicurezza informatica, tra cui firewall, Secure Media Exchange (SMX), sicurezza avanzata degli end-point e dispositivi di backup / ripristino per aiutare a monitorare e proteggere i sistemi OT.

Monitoraggio e Gestione Remota della Sicurezza Informatica: consente il monitoraggio dei sistemi OT e l’invio di avvisi relativi alle prestazioni o in caso di problemi di sicurezza. Quest’ambito può includere anche i servizi di Remote Management e il monitoraggio 24/7 del Security Operation Centre (SoC) di Honeywell.

Prontezza e Consulenza in caso di Incidenti: definizione dei processi di risposta agli incidenti che consentono un contenimento, una valutazione e una risoluzione più efficienti per ritornare alle normali operazioni di business in caso di incidente.