Ricoh a Viscom: la creatività vive grazie alla tecnologia

In mostra a Viscom la vision per l’inkjet di Ricoh, in uno stand che ha reso possibile toccare con mano le applicazioni realizzabili con le soluzioni di stampa dell’azienda. Unico limite: la creatività

E’ all’insegna della giungla, quest’anno, lo stand che Ricoh ha presentato a Viscom 2019, la fiera della comunicazione visiva in scena dal 10 al 12 ottobre a Rho Fiera a Milano.

Un’occasione per Ricoh per presentare la sua strategia per il mondo inkjet, un mondo fatto da teste, moduli, ma soprattutto di prodotti, che durante la fiera è possibile toccare con mano. Lo spazio Ricoh si riconferma infatti un osservatorio privilegiato per scoprire le tendenze e le innovazioni che riguardano il mondo del Sign & Display, Industrial Printing e Garment Decoration.

La vision

“Il concept che ha guidato la partecipazione di Ricoh a Viscom 2019 – spiega Ilaria Vivi, Channel Marketing, Commercial and Industrial Printing di Ricoh Italia – è stato quello della creatività, una creatività il cui limite sta solo nell’immaginazione dei nostri clienti”.

Clienti che hanno collaborato alla realizzazione delle applicazioni in mostra, all’insegna di una nuovo spirito di collaborazione e apertura inaugurato da Ricoh e che sarà l’asse portante della sua strategia per i prossimi anni.

“Quelle di Viscom sono applicazioni che consentono al cliente di mostrare all’utente finale tutte le potenzialità della tecnologia Ricoh – prosegue Vivi -. In particolare siamo presenti con applicazioni su materiali rigidi (dall’alluminio, al plexiglass, al forex) per poi passare ai vinili trasparenti o alla carta da parati o ad altri materiali per l’interior decoration, e per finire ci focalizziamo sui capi d’abbigliamento e gli accessori moda”.

Con la tecnologia fletbed è stato creato un pop up al centro dello stand stampato con Ricoh Pro T7210 su plexiglass, alluminio e forex. Con la stampa roll to roll si è allestito lo stand con vinili trasparenti, carta da parati e altre installazioni ad alto impatto visivo realizzati con Ricoh Pro L5160. Per poi finire con i capi d’abbigliamento realizzati con la tecnologia Direct to Garment di Ricoh Ri1000.

La Ricoh Pro L5160 è da premio

Durante la conferenza stampa destinata ai giornalisti Giorgio Bavuso, direttore Commercial e Industrial Printing di Ricoh Italia, ha riaffermato la volontà di investire sempre più nella direzione della divisione relativa all’industrial printing, che si affianca a quella commercial.

Un altro momento importante è stata la consegna a Ricoh del Pick Award di BLI (Buyers Lab) per le stampanti outstanding High Production CMYX Exo-Solvent/Latex 54”/64” con la stampante per il largo formato Ricoh Pro L5160 dual CMYK.

Ricoh Pro L5160
Ricoh Pro L5160

Prodotti per ogni esigenza

Parlando di tecnologia e di prodotti a Viscom Ricoh ha presentato, come accennato, la nuova tecnologia proprietaria latex roll to roll Ricoh Pro L5160 dedicata al mondo delle Graphics Art, che rappresenta la visione del mondo latex per Ricoh. La nuova stampante si fonda sulle teste di stampa Ricoh migliorate per una maggiore produttività con l’utilizzo di inchiostri esclusivamente Made in Ricoh.

Flessibile e semplice da utilizzare, questo modello garantisce un’elevata qualità delle immagini e consente di stampare su un’ampia gamma di supporti che le stampanti a solvente non sono in grado di gestire.

Tra le altre novità è compreso un sistema autopulente e funzionalità per l’operatore semplici da utilizzare, così da massimizzare i tempi di attività.

Ricoh Pro T7210
Ricoh Pro T7210

Tra le protagoniste dello stand anche Ricoh Pro T7210, la soluzione flatbed Ricoh top di gamma, ideale per la stampa su materiali rigidi nel settore Visual Communication e Industrial Decoration. Le prestazioni che garantisce sono elevate e permette la stampa su una gamma variegata di supporto fino a uno spessore massimo di 110 mm.

Ricoh Pro T7210 ha una velocità di stampa massima di 100 m²/h in modalità 4C alta produttività e di 50 m²/h in modalità 4C normale. Il sistema utilizza teste di stampa piezo multi-drop MH54, configurate su tre file, che producono una risoluzione fino a 635 X 1.800 dpi, consentendo la stampa in scala di grigi.

Ricoh Ri1000
Ricoh Ri1000

Per finire la Ri1000 per il Direct to Garment, perfetta anche per la stampa personalizzata e i servizi on-demand.

Applicazioni Ricoh Ri1000
Applicazioni Ricoh Ri1000