Sharp lancia sul mercato Windows Collaboration Display

Windows Collaboration Display di Sharp è il primo monitor al mondo con certificato Microsoft Skype for Business

Sharp presenta Windows Collaboration Display, il primo monitor al mondo 4K Ultra HD con certificazione Microsoft Skype for Business. Progettato per supportare e incentivare il lavoro di squadra, in nuovo monitor interattivo da 70” combina la tecnologia touch di Sharp e i sensori in grado di operare con Azure Digital Twins di Microsoft per monitorare l’ambiente di lavoro.

Windows Collaboration Display fornisce alle aziende gli strumenti per connettersi e collaborare in videoconferenza. Il monitor è dotato di una videocamera con sensore 4K di alta qualità, un microfono per campo lontano e altoparlanti, per offrire agli utenti una user experience di alto livello. Inoltre, il cavo USB-C velocizza la connessione e la configurazione di tutti gli strumenti utili per la riunione.

Nel report “Come creare la sala riunioni ideale”, Sharp ha riscontrato che le condizioni microclimatiche negli uffici incidono sulla produttività. Le prestazioni lavorative migliorerebbero del 20% semplicemente aumentando la circolazione di aria fresca in ufficio e nelle sale riunioni. I sensori IoT (Internet of Things), di cui Windows Collaboration Display è dotato, rilevano questa tipologia di dati e li trasmettono alla piattaforma cloud Azure Digital Twins per monitorare e migliorare l’ambiente lavorativo.

Microsoft sostiene la fondamentale importanza di questa piattaforma cloud, che sfrutta le straordinarie potenzialità dell’intelligenza artificiale e dell’IoT, insieme a strumenti innovativi per rendere l’ambiente professionale più collaborativo e produttivo.

Le aziende potranno utilizzare i dati raccolti per migliorare la gestione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento e prenotazione delle sale riunioni in base al reale utilizzo dello spazio.

Windows Collaboration Display è stato progettato per interagire perfettamente con tutti gli strumenti Microsoft, già normalmente utilizzati sui posti di lavoro, come ad esempio: Office 365 che mette a disposizione un hub digitale per il lavoro di squadra, oppure Microsoft Teams, una piattaforma dove condividere contenuti e strumenti in un’unica area di lavoro.

Il monitor interattivo da 70” garantisce l’esperienza Pen-on-Paper di Sharp, che permette di scrivere in modo rapido e accurato come avviene su un vero foglio di carta. Il tocco capacitivo P-CAP a 10 punti rende l’esperienza tattile intuitiva e sicura durante le presentazioni.

Carlo Alberto Tenchini, Direttore Marketing e Comunicazione di Sharp Italia, ha dichiarato: “Windows Collaboration Display offre un nuovo modo di lavorare in team, è facile da usare e in pochi secondi permette di connettersi e lavorare insieme ai colleghi, ma allo stesso tempo monitora l’ambiente e contribuisce a rendere le condizioni di lavoro ottimali. Questo monitor di ultima generazione renderà gli uffici sempre più smart, diventando il fulcro delle sale riunioni e il collegamento con resto del mondo”.