Il modello Energy Saving as a Service (ESaaS) di Vertiv è da premio

Vertiv vince il premio di Miglior Soluzione nel settore dell’Efficienza Energetica al workshop globale di Telefónica su Energia e Cambiamento Climatico

Vertiv ha ricevuto il premio di “Miglior Soluzione nel settore dell’Efficienza Energetica” grazie al modello applicato nel risparmio energetico as a service (Energy Saving as a Service, ESaaS) nel corso del 10° workshop globale sull’energia e sul cambiamento climatico organizzato da Telefónica.

In particolare, Vertiv ha vinto grazie al progetto elaborato per l’edificio Concepción di Telefónica a Madrid, dove il consumo energetico è stato ridotto fino all’85% in alcune sale tecniche, risparmiando circa un gigawatt di consumo l’anno.

Ogni anno al workshop partecipano persone di tutti i paesi dove Telefónica ha una sede, per esporre le più innovative iniziative nel settore dell’energia rinnovabile e dell’efficienza energetica, oltre che per delineare nuove impegni che possano ridurre ulteriormente il consumo energetico e l’impatto di carbonio a livello globale. Vertiv è stata premiata anche lo scorso anno grazie ai sistemi di gestione termica installati in uno dei più importanti centri di elaborazione dati di Telefónica in Colombia, vicino a Bogotà, mentre nel 2017 ha conseguito il riconoscimento di “Miglior Partner dell’anno”.

A febbraio 2018, Vertiv e Telefónica hanno annunciato un’alleanza globale a lungo termine per migliorare il risparmio energetico e sviluppare soluzioni infrastrutturali personalizzate. A seguito dell’accordo, Vertiv fornisce l’ESaaS nei centri di Telefónica di tipo core e access, sia in Europa che in America Latina, coprendo tutti gli ambiti, dalla valutazione iniziale del sito fino ai servizi di manutenzione completi nei prossimi dieci anni.

“Abbiamo raggiunto in anticipo i nostri obiettivi nel campo dell’energia e del cambiamento climatico, quindi ne abbiamo fissati di nuovi ancora più ambiziosi per utilizzare più energia rinnovabile, conseguire una maggiore efficienza energetica ed emettere meno CO2”, spiega Nilmar Seccomandi, Head of Network & System Infrastructure di Telefónica. “Per raggiungere i nuovi obiettivi è indispensabile industrializzare il modello ESaaS, una sfida che Vertiv ha accettato due anni fa e che ha portato alla ristrutturazione tecnologica dell’edificio Concepción a cura di Telefónica, in Spagna. Ci auguriamo che Vertiv presenti progetti analoghi per altri paesi in occasione del workshop del 2020, che si terrà in Cile.”

“Questo riconoscimento che Telefónica ha assegnato a Vertiv per il secondo anno consecutivo conferma l’impegno di Vertiv nel costante miglioramento dell’efficienza energetica e premia le competenze dei nostri collaboratori, oltre alla qualità delle soluzioni che realizziamo. Con il nostro contributo, i clienti si impegnano ad agire in modo sostenibile nel lungo periodo, riducendo l’impatto ambientale e realizzando significativi risparmi sui costi nelle loro attività”, ha sottolineato Fernando García, vice president and general director di Vertiv in America Latina.

Oscar Fenoll, global account manager di Vertiv per Telefónica, ha aggiunto: “L’ottima collaborazione tra Telefónica e Vertiv nel campo dell’efficienza energetica sta avanzando, progetto dopo progetto, consentendo il risparmio di energia. I tre premi conferiti da Telefónica negli ultimi anni confermano la validità del percorso intrapreso, ora destinato ad accelerare ulteriormente, grazie ai modelli dirompenti come l’ESaaS. Oltre ad attenuare l’impatto ambientale di Telefónica, stiamo contribuendo a mitigare le conseguenze del cambiamento climatico.”