Il Lenovo Smarter Roadshow è costituito da nove tappe su tutto il territorio nazionale per presentare le nuove tecnologie smart in ambito business

Lenovo_Channel_evento

A partire dal prossimo 11 febbraio, i partner di Lenovo potranno prendere visione delle nuove tecnologie smart per le aziende nel corso di un roadshow in nove tappe che toccherà altrettante città sul territorio nazionale. A ciascun appuntamento i partecipanti potranno incontrare i manager e i professionisti di Lenovo e provare in anteprima le tecnologie Think per scegliere quali soluzioni siano le più adatte alle esigenze dei clienti finali.

Gli eventi

Gli eventi, della durata di mezza giornata ciascuno, prevedono una sessione plenaria in cui Lenovo presenta la propria strategia e visione di canale per il 2020, la nuova vision Smarter technology for all e una guida all’offerta professionale di Lenovo: notebook, PC, workstation, monitor, accessori e una panoramica dell’offerta di Lenovo Data Center Group, con particolare attenzione alle tecnologie IoT e di edge computing, e una visione delle opportunità di business offerte da Windows 10 Pro. Non mancherà un momento di approfondimento sul servizio Lenovo Premier Support sul quale i partner di canale possono fare affidamento per le loro necessità di aggiornamento, formazione e supporto tecnico.

La strategia di canale di Lenovo

La strategia di canale di Lenovo parte dal costante ascolto delle esigenze del mercato; con una presenza globale di 57.000 persone in 180 mercati del mondo, l’azienda è nell’esclusiva posizione di progettare e sviluppare i prodotti e i servizi che il mercato effettivamente cerca. Il risultato è uno spostamento dell’approccio dell’IT da uno orientato al dispositivo verso uno orientato all’utente e alle soluzioni. La strategia di canale consiste nel trasferire questa conoscenza ai partner e i roadshow sono un momento fondamentale per farlo.

“I nostri partner e clienti finali devono essere sempre informati e questo avviene sia attraverso il portale dedicato ai partner, sia attraverso roadshow e seminari come questo sulla nostra offerta smarter”, ha commentato Cristiano Accolla, SMB and Channel Country Leader di Lenovo Italia. “I momenti di incontro di persona sono particolarmente importanti perché ci consentono di raccogliere feedback dai partner e dal mercato in maniera diretta e informale. Per questo motivo i roadshow sono un investimento significativo; solo lo scorso anno abbiamo avuto modo di incontrare oltre 600 persone, traendone informazioni e spunti su come rendere l’approccio al mercato di Lenovo sempre più efficace”.

“Il canale deve avvicinarsi al cliente passando da un approccio orientato alla tecnologia, a uno orientato alla realtà produttiva, alla logistica e in generale al supporto delle esigenze del cliente nella semplificazione dei processi aziendali”, ha aggiunto Thomas Giudici, Channel Sales Manager di Lenovo DCG. “Sempre di più i partner di Lenovo si stanno orientando a questo approccio, inserendo competenze verticali che si affiancano all’ICT, e incontri come lo Smarter Roadshow rappresentano un’occasione per consolidare tali competenze”.

Le tappe

Dall’11 febbraio al 25 marzo, il Lenovo Channel Roadshow’20 toccherà, nell’ordine, le città di Salerno, Roma, Trento, Brescia, Pescara, Riccione, Viareggio, Torino e Catania.