Nutanix: Massimo Collu alla direzione del canale e degli OEM per il Sud EMEA

Nel suo nuovo ruolo, Massimo Collu lavorerà per sviluppare, consolidare e localizzare le strategie di canale e OEM di Nutanix nell’Europa meridionale e nell’Africa francofona.

Massimo Collu è il nuovo Director of Channel per il Sud Europa di Nutanix. Massimo sostituisce Cyril VanAgt, che ha guidato il canale Nutanix e le attività OEM in EMEA fino alla sua nomina a Senior Director of Channel Sales EMEA nell’estate del 2019. Massimo Collu risponderà direttamente a Cyril VanAgt e a Jonathan Gosselin, Senior Director of Sales di Nutanix per il Sud Europa.

Nel suo nuovo ruolo, Massimo Collu lavorerà per sviluppare, consolidare e localizzare le strategie di canale e OEM di Nutanix nell’Europa meridionale e nell’Africa francofona. In particolare, si concentrerà sul consolidamento dei team di canale dedicati al Sud della regione EMEA per garantire che i partner di canale dispongano di tutto ciò di cui hanno bisogno per supportare i loro clienti nel processo di trasformazione aziendale utilizzando il software Nutanix.

Massimo Collu vanta un’esperienza trentennale nella gestione dei partner, in particolare nel Sud Europa, dove è stato fortemente coinvolto nello sviluppo di strategie di canale per diverse importanti aziende. Porta in Nutanix una profonda conoscenza della rete di partner nel Sud Europa, un’eccezionale competenza nelle relazioni con i partner e un notevole know-how nello sviluppo e nell’implementazione di strategie strutturate e a lungo termine per i partner.

Prima del suo ingresso in Nutanix, Massimo Collu ha gestito e progettato programmi di canale per aziende internazionali. In particolare, ha gestito i team di canale e gli ecosistemi di partner per HPE, Adobe, Citrix e Avid Technology.

“Massimo è uno dei professionisti del canale più rispettati della nostra regione. Siamo lieti di accogliere in Nutanix una persona così talentuosa ed esperta per guidare il canale nell’Europa meridionale. Senza dubbio ci porterà una vasta competenza nello sviluppo e nella gestione del canale”, ha affermato Cyril VanAgt. “Massimo lavorerà direttamente allo sviluppo del canale nel Sud Europa e farà in modo che la nostra strategia sia perfettamente adattata alle caratteristiche specifiche di ogni paese, sia per intensificare le nostre relazioni con i partner che per migliorare i nostri team”.