La soluzione Praim ThinOX4PC in tempi di lavoro agile

Smart Working-Praim

di Stefano Bonmassar, Chief Sales Officer di Praim

Se fino al mese scorso il termine smart working era conosciuto solo da pochi, in quest’ultimo periodo lo stiamo sentendo nominare anche in eccesso.

Smart working, talvolta erroneamente definito anche telelavoro, identifica una modalità di lavoro svolta senza recarsi in uno specifico ufficio, anche in condizioni di mobilità e con un orario flessibile. L’attività lavorativa viene impostata ad obbiettivi, per lasciare al lavoratore un maggiore grado di flessibilità personale, al fine di gestire in maggiore armonia gli aspetti personali della vita extra lavorativa. Le aziende che hanno iniziato ad introdurre questa modalità di lavoro hanno evidenziato un miglioramento della produttività e i collaboratori ne hanno apprezzato i benefici.

In questo periodo, a seguito delle restrizioni imposte per il COVID-19, molte aziende hanno adottato uno smart working forzato.

Se la nostra azienda ha adottato le corrette soluzioni IT, possiamo svolgere il nostro lavoro “comodamente” da casa, utilizzando gli opportuni strumenti di collaborazione digitali, possiamo essere tutti interconnessi, parlare e coordinarci con i nostri colleghi, a volte anche meglio di quando eravamo all’interno dell’azienda.

Questo ci permette di fornire continuità ai servizi aziendali, indispensabile per garantire il proseguimento dell’attività in questo momento critico. Siamo però forzati in casa, contemporaneamente alla nostra attività lavorativa dobbiamo anche seguire i nostri figli nello studio con i nuovi strumenti digitali “smart” (altro aspetto che meriterebbe una riflessione), ci contendiamo gli spazi e talvolta anche la banda internet disponibile, abbiamo limitate opportunità per migliorare il nostro benessere fisico… Diciamolo pure, non siamo proprio nelle migliori condizioni per definire SMART questa situazione di lavoro! Ovviamente questa è una condizione che evidenzia le criticità del sistema e non permette di valorizzarne a pieno i benefici, ma è un’opportunità per le aziende e i collaboratori per iniziare ad applicare un nuovo modello che altrimenti avrebbe tardato ad essere introdotto così massivamente.

Molte aziende nostre clienti hanno potuto attuare lo “Smart” working in breve tempo, altre invece non erano pronte, e tra queste, purtroppo, anche molti enti pubblici che stanno allestendo in urgenza le soluzioni tecnologiche.

Le aziende che avevano già predisposto un’infrastruttura IT adatta hanno dovuto reperire in urgenza i dispositivi di accesso per permettere ai propri collaboratori di accedere da remoto. Laptop e netbook, nuovi oppure ricondizionati, sono andati a ruba. In questo contesto si è evidenziato un problema: questi dispositivi devono garantire la sicurezza e soprattutto essere amministrabili in modo da permettere l’accesso ai dati e alle applicazioni aziendali con un workflow semplificato non eterogeneo, soprattutto devono essere gestibili da un helpdesk che molto probabilmente opera in “smart” working.

La soluzione software Praim ThinOX4PC sta permettendo alle aziende di convertire dispositivi PC, laptop, netbook in dispositivi di accesso di tipo Thin Client, completamente gestiti e inalterabili. ThinOX4PC si installa sul dispositivo, oppure si utilizza direttamente con un boot da una chiavetta USB, senza alterare il dispositivo originale. Una volta abilitato permette di creare una postazione operativa remota sicura e che può essere completamente gestita e assistita attraverso la console software di management Praim ThinMan, in cloud e senza necessità di VPN.

Le aziende che non avevano già predisposto un’infrastruttura IT adatta, non hanno potuto fare agevolmente questo passaggio. Chi ha potuto ha attivato soluzioni cloud in urgenza, almeno per i servizi applicativi indispensabili e fornito ai collaboratori dispositivi PC, laptop e netbook con sistema operativo Windows. Anche in questo caso emerge la necessità di avere un sistema di gestione che permetta all’helpdesk di gestire e offrire assistenza agli operatori remoti. La soluzione software Praim Agile4PC sempre assieme a Praim ThinMan permette di implementare facilmente questi servizi, anche in cloud senza necessità di VPN.

La soluzione di Praim

In un momento come questo, Praim, leader nella fornitura di sistemi completi per la creazione e gestione di postazioni di lavoro software e hardware, mette a disposizione una soluzione di gestione dei dispositivi Windows, che comprende ThinMan e Agile4PC, gratuitamente per 3 mesi. Inoltre, propone il software ThinOX4PC con il 33% di sconto.
Molte aziende, a seguito di questo periodo, saranno forzate a completare le attività di digitalizzazione dei processi al fine di mantenere la propria competitività. Speriamo continueranno ad offrire l’opportunità ai propri collaboratori di lavorare in Smart Working, in un contesto di maggiore tranquillità.