Zyxel disegna la sua offerta sull’ascolto attivo dei Partner

Zyxel_TechLab

Zyxel Networks affronta il momento di lockdown dando il miglior supporto possibile a Partner e collaboratori. Attraverso attività quali l’ascolto efficace della Voice of The Customer (comunemente detto “VOC”), aspetto fondamentale che le imprese virtuose devono considerare, Zyxel raccoglie indicazioni per migliorare la propria offerta commerciale, marketing e di formazione.

In particolare, Zyxel ascolta e monitora costantemente i feedback dei propri Partner. Ha condotto un field di interviste ad un campione di rivenditori IT, che hanno partecipato attivamente ai corsi di formazione, chiedendo quali potessero essere gli approfondimenti tecnici utiil in questo periodo e in vista della ripartenza.

Le risposte pervenute sono state copiose, da generici input quali “Continuare a erogare i corsi di formazione” o “Mi sembra che questi webinar siano un buon supporto” ad altri, la maggior parte, dedicati a specifici aspetti del portfolio Soluzioni Professionali di Zyxel Networks.

La divisione Formazione Zyxel Networks, insieme a Pre-Sales e CSO ha elaborato tutte le richieste pervenute, individuando temi comuni alle diverse tecnologie.

Sì è così giunti al calendario “Tech Lab”, una serie di appuntamenti tecnici gratuiti online con i Technical Engineer di Zyxel (per accedervi).

“Tech Lab è un laboratorio virtuale – spiega Valerio Rosano, Country Manager Zyxel Networks Italia – che dà risposte alle esigenze specifiche dei Partner”.

Questi gli appuntamenti in agenda:

Tech Lab | Installazione e configurazione di VPN su gamma Security Zyxel 23 Aprile
Tech Lab | Come gestire una serie di AP con controller on-premise 4 Maggio
Tech Lab | Security: Configurazione UTM e Reportistica 11 Maggio
Tech Lab | Panoramica completa del sistema Nebula 18 Maggio
Tech Lab | VLAN Configuration: dal firewall ai device in rete 25 Maggio

“Siamo testimoni di profondi cambiamenti di scenario, siamo in prima linea nell’ascolto dei Partner e nel supporto totale al Canale” conclude Rosano.