Nella nuova webcam di Midland anche il prezzo è smart

La W199 di Midland si connette al computer, ha il microfono incorporato e una risoluzione che permette di girare video di alta qualità

Si chiama W199 ed è la proposta di Midland calata in un periodo in cui l’attuale incremento del cosiddetto “smart working” ha generato una richiesta crescente di accessori tech capaci di agevolare il lavoro da casa.

Indirizzata a chi utilizza un PC o Mac sprovvisto di webcam integrata, ha la necessità di offrire inquadrature differenti da quella classica frontale offerta dalla “camera” integrata nel notebook e a chi ha la necessità di interagire attraverso audio e video in diretta, la webcam di Midland è davvero semplice da utilizzare.

In primis si collega a PC e MAC tramite il cavo USB 2.0 in dotazione, non necessita di alimentazione e dell’installazione di driver esterni ed è compatibile con i più diffusi sistemi operativi, tra cui Windows XP/ Vista / 7 / 10, iOS e Linux above.

Utile in ambito professionale ma anche per la realizzazione di creativi video “home made”, W199 offre alta risoluzione video (1280×720), riprese a fuoco fino a 20 mm e un microfono integrato molto sensibile, che permette di ottenere audio intellegibile fino a una distanza di 5 metri.

Davvero “smart” anche nel prezzo

Proposta al pubblico a 47,9 euro, la webcam di Midland è compatta, vanta un design oggettivamente elegante, che promette alte performance e un facile utilizzo, a partire dal suo posizionamento: la clip incorporata regolabile consente di agganciarla al bordo superiore di qualsiasi monitor; chiusa completamente, la clip diventa un comodo supporto su una qualsiasi superficie piana.