Da Panduit una nuova linea di stampanti portatili

Gli innovativi modelli MP100 e MP300 annunciati da Panduit sono il isultato di una partnership con SEIKO EPSON

Panduit, specialista mondiale nella fornitura di soluzioni per infrastrutture elettriche e di rete, ha lanciato due nuove stampanti portatili, MP100 (nella foto in alto) e MP300, che offrono la migliore combinazione tra funzionalità, qualità di stampa e velocità di utilizzo.

Queste nuove stampanti sono il risultato di una partnership con SEIKO EPSON Corporation (con la quale è in ballo lo sviluppo congiunto di numerose soluzioni). Al momento, quelle appena annunciate servono per l’identificazione dedicata ad applicazioni in svariati settori di mercato, tra cui componenti di rete e apparati in ambito industriale.

I nuovi modelli della gamma MP (Mobile Printer), MP100 e MP300, sono soluzioni portatili complete (hardware e software) che soddisfano perfettamente le esigenze di tracciabilità e identificazione per garantire una sicurezza ottimale. Si tratta di nuovi prodotti altamente concorrenziali per le loro numerose caratteristiche e funzioni.

Il modello MP100, compatto e leggero, stampa etichette continue ed è dotato di taglierino automatico. Supporta etichette in plastica di qualità industriale con larghezza fino a 2,54 cm, presenta risoluzione di stampa a 180 dpi e gestione della stampa tramite Easy Mark Plus, la rinomata soluzione software Panduit, o tramite applicazioni mobili per iPhone, Ipad o Android. È dotato di connettività USB, Bluetooth o WiFi ed è controllabile da qualsiasi dispositivo mobile (smartphone, tablet o laptop).

Il modello MP300 rappresenta la prossima generazione di stampanti. È stato completamente riprogettato dai team di Ricerca e Sviluppo al fine di offrire ai produttori una soluzione di identificazione semplice ed efficace.

È una stampante con batteria ricaricabile agli ioni di litio e connessione USB. Consente la stampa di etichette in plastica di qualità industriale fino a 38,1 mm di larghezza, comprese etichette autolaminanti con visibilità dell’area stampata a 360° (una tecnologia esclusiva di Panduit), ha una risoluzione di 360 dpi, taglierino automatico integrato per taglio completo o parziale delle etichette e una velocità di stampa fino a 35,6 mm/sec. È dotato di staffa di montaggio magnetica come accessorio per una maggiore facilità d’uso e offre anch’esso una gestione della stampa tramite il software Easy Mark Plus.
Include ancora più lingue, simboli e stampa QR code.

Cartucce di etichette Turn-Tell

MP100 e MP300 utilizzano lo stesso tipo di cartucce di etichette Turn-Tell (autolaminante o nastro continuo). Le etichette autolaminanti sono ideali per aree esterne o ambienti gravosi. Hanno un lembo trasparente incorporato che protegge la stampa da agenti chimici, solventi o danni causati dall’acqua e impedisce la modifica del testo.

Le etichette Turn-Tell, un’innovazione Panduit, possono essere poste sui cavi e le connessioni già installate, per una maggiore produttività, prestazioni e risparmio sui costi. Le etichette possono ruotare per una migliore visibilità da tutte le angolazioni ed essere riposizionate sui cavi per allineare le legende, risparmiando tempo prezioso.

Le nuove stampanti ed etichette sono state create includendo caratteristiche specifiche, progettate per soddisfare le esigenze di un’ampia varietà di clienti e le loro applicazioni più impegnative. Dal Data Center alla sala di telecomunicazione, dal cantiere all’impianto di produzione, Panduit fornisce la soluzione giusta.