Tre nuove tappe per raccontare i vantaggi del software di seconda mano

454

Riparte con tre nuovi incontri il roadshow di ReLicense sui vantaggi legati all’acquisto e alla vendita di software di seconda mano

Torino, Bari e Ancona. Sono queste le città che – il 16, il 23 e il 30 maggioReLicense, azienda tedesca leader nella compravendita di licenze software di seconda mano, affronterà con un nuovo roadshow dedicato alle aziende italiane interessate ad approfondire il tema del software usato.

Sarà l’occasione per confrontarsi con esperti indipendenti e rappresentanti dell’azienda sulle opportunità offerte dall’acquisto e dalla cessione di software usato.

Per molte aziende, per ovvi motivi, c'è un software sullo scaffale che non fa nulla. Ma non è possibile venderlo come un normale prodotto, necessita di attenzioni particolari che solo società specializzate come ReLicense AG possono offrire. L’eccesso di licenze, la migrazione ai servizi cloud e i cambiamenti nell‘uso del software sono solo alcune delle ragioni per le quali quasi tutte le aziende hanno risorse software inutilizzate. Ciò significa che questi beni vincolano e bloccano risorse finanziarie che potrebbero essere disponibili per altri progetti di innovazione.

D’altra parte, le licenze software non si “consumano” e quindi possono essere riutilizzate e funzionano come quelle nuove. Il risparmio per le aziende che decidono di acquistare licenze software usate è particolarmente significativo, quantificabile tra il 40% ed il 70% rispetto ai prezzi del nuovo.

ReLicense AG aiuta le aziende a ridurre i costi sostenuti per l‘acquisto di licenze ricapitalizzando le risorse software non utilizzate e proponendone la rivendita.

Corrado Farina_ReLicense AGCome sottolineato da Corrado Farina, General Manager per Italia, Francia e Spagna di Relicense: «Gli incontri faranno luce sul mercato del software di seconda mano, sulle sue modalità e sulle opportunità economiche che offre. In 5 anni, siamo entrati in contatto con oltre 2.000 aziende di piccole, medie e grandi dimensioni e ci siamo avvicinati anche alle Pubbliche Amministrazioni, per illustrare loro in modo chiaro e esaustivo le diverse opportunità di risparmio e guadagno. I temi da trattare sono tanti, dall’aspetto economico a quello legale, passando per l’organizzazione aziendale e la gestione dei processi e, grazie anche ai roadshow, il nostro obiettivo è quello di continuare a far conoscere questa tematica al mercato».