Cresce la gamma di telecamere PTZ broadcast di Panasonic

Presentata in anteprima a Infocomm la nuova telecamera remota integrata 4K Panasonic AW-UE150

Per garantire ai ai professionisti del settore broadcast un angolo di visione più ampio, Panasonic ha annunciato lo sviluppo dell’AW-UE150, una nuova telecamera remota integrata 4K che offrirà l’acquisizione 4K 60p.

Presentata in anteprima all’Infocomm di Las Vegas, l’ultima nata offre modalità HDR, supporto di varie interfacce 4K e l’uscita simultanea 4K/HD per applicazioni high end nel settore della produzione broadcast, nonché in ambito corporate, in occasione di eventi live e staging.

Nello specifico, la UE150 incorpora un sensore MOS a 1”, uno zoom ottico 20X e uno zoom intelligente senza interruzioni (i Zoom). Tra le interfacce 4K la nuova telecamera supporterà 12G-SDI, HDMI, fibra ottica e IP.

L’intento di Panasonic si conferma quello di assicurare ai professionisti un flusso di lavoro di nuova generazione per applicazioni PTZ di massimo livello, in ambito corporate e produzione broadcast di fascia alta.
Per riuscirvi, la nuova classe di telecamere PTZ sarà introdotta sul mercato insieme al modello AW-HE130, volto ad assicurare agli utenti un’offerta completa di due diverse telecamere PTZ integrate.

RP150_02Panasonic ha anche annunciato un nuovo pannello di comando della telecamera, l’AW-RP150, compatibile con la UE150 e con le telecamere PTZ di fascia alta, oltre che con le altre telecamere remote di Panasonic. L’RP150 offre miglioramenti significativi rispetto ai modelli precedenti, tra cui un nuovo joystick con funzionamento ‘a mano singola’ (per il controllo PTZ o Focus) e un ampio schermo LCD touch-panel per il monitoraggio e il settaggio dei menu. L’RP150 aggiunge, inoltre, un ingresso SDI al pannello LCD per il monitoraggio della telecamera.

Sia l’AW-UE150 che l’AW-RP150 saranno rilasciati entro la fine del 2018.