Rudy Van Parijs nuovo presidente Avnet Abacus

573

Assume il nuovo incarico mentre il Presidente uscente Nigel Ward annuncia la pensione

Rudy Van Parijs è il nuovo presidente di Avnet Abacus, distributore di prodotti d’interconnessione, componenti passivi, dispositivi elettromeccanici e unità di potenza, regional business unit di Avnet. Van Parijs sostituirà il presidente uscente, Nigel Ward, che ha annunciato il pensionamento dopo una carriera trentennale di successo di Avnet.

Entrato come Field Application Engineer nel 1991 in EBV Elektronik, società del gruppo Avnet, anche Rudy Van Parijs (56) vanta una lunga e solida carriera in Avnet. L’ingresso in EBV Elektronik è avvenuto dopo un periodo di approfondimento sulla visione artificiale, svolto presso l'Università di Leuven, in Belgio, e culminato con la fondazione di una start up. All’interno di ​​Avnet, Rudy ha ricoperto ruoli via via più importanti: dalla guida dell'organizzazione commerciale EBV in Belgio alla responsabilità della Società nell'intera regione del Benelux. Successivamente, per sei anni, è stato responsabile dell'organizzazione tecnica della società a Poing, in Germania. Negli ultimi otto anni ha diretto la regione del Sud Europa di EBV, guidandone la crescita del business in Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Nord Africa e Spagna.

Laureato in ingegneria elettronica e finanza aziendale, Rudy vanta un eccellente background tecnico e commerciale. Nel corso della sua carriera, nei vari ruoli di senior management, è stato determinante nello sviluppo di progetti tesi alla creazione di nuova domanda da parte del mercato, dando vita a grandi opportunità di crescita per il business EBV.

"Rudy è altamente qualificato per assumere il ruolo di Presidente di Avnet Abacus e sicuramente ne consoliderà il fantastico percorso di crescita – commenta Slobodan Puljarevic, Presidente di EBV Elektronik -. Eredita un team tecnico e commerciale molto motivato, riconosciuto e rispettato dai clienti e dai fornitori che operano nel settore IP&E. In questa nuova sfida gli assicureremo il massimo supporto. Ringraziamo Nigel per il ruolo che ha sostenuto nello sviluppo di questo modello di business di successo".