Esprinet: acquisito il 51% di 4Side, distributore italiano dei prodotti Activision Blizzard

L’operazione si inquadra nel processo strategico di rafforzamento della presenza del Gruppo nei segmenti di business ad elevata marginalità

Esprinet ha firmato l’accordo vincolante per l’acquisizione del 51% delle quote di 4Side, società formata dal management storico della filiale italiana di Activision Blizzard: Paolo Chisari (General Manager), Maurizio Pedroni (Sales Director), Piero Terragni (Operation Director) e Stefano Mattioli (Finance Director).

4Side ha recentemente stipulato un contratto di durata quadriennale avente ad oggetto il marketing e la distribuzione in esclusiva in Italia dei prodotti Activision Blizzard. La mission della società è quella di divenire il primo distributore italiano indipendente nel settore del “gaming entertainment” attraverso lo sviluppo di un portafoglio completo di produttori di videogames e merchandising (cuffie, volanti, pedaliere, sedili, basi e supporti, toys, figurine, libri, occhiali, etc.).

Esprinet è presente da anni nel settore della distribuzione di console e videogames. Nel corso del 2018 ha realizzato un fatturato di oltre 28 milioni di euro, di cui 13,5 milioni dalla distribuzione di giochi.

L’investimento in 4Side consente ad Esprinet di posizionarsi come un operatore leader in un comparto strategico e a 4Side di sfruttare le risorse finanziarie, logistiche e commerciali del Gruppo.

Il controvalore complessivo per il 51% delle quote è pari al patrimonio netto pro-quota di 4Side alla data di trasferimento maggiorato di un goodwill fisso pari a 400mila euro.
L’operazione non prevede alcuna approvazione da parte dell’Autorità Antitrust, né in Italia né a livello europeo.

Gli accordi di investimento prevedono anche la sottoscrizione di patti parasociali con i manager venditori diretti a stabilire le modalità di governo societario lungo l’orizzonte di investimento nel quale i soci di minoranza co-gestiranno le attività aziendali assieme ad Esprinet.

I manager hanno inoltre concesso ad Esprinet un’opzione di acquisto sul rimanente 49% esercitabile dal 4° al 6° anno dalla data di trasferimento oltre che una serie di usuali garanzie tipiche per questo tipo di transazioni.
Il closing notarile avrà luogo entro il 20 marzo 2019.
A seguito dell’operazione Paolo Chisari assumerà la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore Delegato di 4Side e Stefano Mattioli sarà Consigliere Delegato.

L’Amministratore Delegato del Gruppo Esprinet, Alessandro Cattani, ha così commentato l’operazione: “Siamo felici di dare il benvenuto nel nostro Gruppo al management team di 4Side. Questa operazione rappresenta per noi un ulteriore tassello nella strategia di presidio di nicchie di mercato ad alta specializzazione e marginalità. Esprinet consolida la propria posizione nella distribuzione di videogames e dei relativi accessori acquisendo un esclusivo know-how da capitalizzare e grazie al quale garantire alla clientela italiana servizio di alta qualità e professionalità”.

L’Amministratore Delegato di 4Side, Paolo Chisari, ha così commentato l’operazione:
“Avere un partner come Esprinet all’interno della nostra compagine sociale è per noi motivo di vanto e garanzia. Le loro incredibili qualità in ambito distributivo e la loro capacità finanziaria sono una risorsa fondamentale per lo sviluppo dei nostri ambiziosi piani. Nasce oggi un gruppo che fonde pluriennale conoscenza ed esperienza nel settore dell’intrattenimento con una forte solidità finanziaria, manageriale e organizzativa, un cocktail raro e di sicuro appeal per tutti i vendor”.