Il nuovo RS819, è il primo NAS su rack a 4 vani della serie Value con supporto per la tecnologia snapshot

Synology ha annunciato al mercato la nuova RackStation RS819, un NAS su rack a 4 vani, compatto, scalabile e con supporto per la tecnologia snapshot progettato per consentire ai gruppi di lavoro di gestire, condividere, sincronizzare ed eseguire efficacemente il backup dei dati.

Si tratta di una soluzione appositamente studiata per gruppi di lavoro che dispongono di budget limitati e per i quali la nuova CPU quad-core a 64 bit che caratterizza l’RS819 è la prima RackStation della serie Value a supportare la tecnologia snapshot, offrendo una soluzione semplice per la protezione dati.

12’’ di profondità per una distribuzione flessibile
RS819 è basato su un chassis compatto con montaggio su rack 1U a 4 vani, è profondo meno di 12 pollici e facilmente installabile su 2 montanti o su un rack a parete: l’ideale per aziende in cui lo spazio è una risorsa preziosa.

Le caratteristiche principali del modello RS819 includono:

  • CPU quad-core a 64 bit e 2 GB di memoria DDR4
  • Prestazioni di oltre 224 MB/s in lettura crittografata
  • File system Btrfs avanzato con 4.096 istantanee di sistema e 256 istantanee per cartella condivisa
  • Capacità di archiviazione espandibile fino a 112 TB con una sola unità di espansione Synology RX418

Inoltre, RS819 è supportato da DiskStation Manager, il sistema operativo avanzato e intuitivo per i dispositivi Synology NAS, con diverse applicazioni che potenziano la produttività lavorativa. Synology ha ricevuto molteplici riconoscimenti in ambito multimediale, raggiungendo l’apice della categoria dei NAS mid-range nel sondaggio TechTarget sulle soluzioni di storage e aggiudicandosi per otto anni consecutivi il premio PC Mag Readers’ Choice.