La UCC di Verizon potenzia la collaboration delle aziende globali

Ora la collaboration enterprise è offerta a livello globale su Voice over IP con funzionalità Webex Calling, basata su connettività SD-WAN

Verizon ha annunciato di aver migliorato la sua soluzione VCE implementandola con il suo servizio VoIP (Voice over IP) globale e potenziandola con connettività SD-WAN di tipo hosted o premise.

La soluzione è ora disponibile anche in Asia, Europa e Stati Uniti. Combinando VCE con il servizio VoIP di Verizon, i clienti possono risparmiare sui costi condividendo la capacità del trunk su tutti i loro siti. Inoltre, possono effettuare chiamate interurbane verso qualsiasi dispositivo Verizon Wireless o chiamare altri utenti Verizon VoIP attraverso le funzionalità di routing Wireless Connected VoIP e VoIP IP Enterprise, senza costi aggiuntivi.

Inoltre la SD-WAN di Verizon permette ai clienti VCE di migliorare le prestazioni di utenti e clienti, garantendo una maggiore diversità, resilienza e sicurezza grazie alla capacità di prioritazzazione.

Rispetto alle piccole imprese, le grandi aziende devono affrontare numerose sfide quando implementano i servizi di Unified Communications and Collaboration (UC&C). Queste sfide comprendono il lancio di implementazioni a fasi e ibride a livello globale, l’integrazione con le soluzioni esistenti, la personalizzazione dell’adozione da parte degli utenti e l’accesso al supporto tecnico locale o globale. La rete globale e l’organizzazione di supporto di Verizon forniscono ai clienti enterprise l’aiuto e la consulenza di cui hanno bisogno per affrontare queste sfide.

VCE disponibile tramite Cisco Webex Calling

Verizon offre adesso anche VCE tramite Cisco Collaboration Flex PlanWebex Calling. Questo nuovo strumento combina la potenza delle funzionalità UC&C e la connettività VoIP di Verizon con l’ulteriore flessibilità del modello di licenze Flex Plan di Cisco. Ancor più importante, Verizon è l’unico operatore telefonico presente sul mercato che supporta Cisco Webex Calling in Webex Teams su una rete MPLS privata che fornisce alle aziende una maggiore sicurezza per le comunicazioni aziendali.

La convergenza di UC e collaboration significa che i lavoratori di oggi si aspettano di comunicare e collaborare all’interno di una piattaforma e non più di utilizzare singoli servizi di conferencing. Quando il reparto IT non è più costretto a istallare e dover mantenere più soluzioni relative all’integrazione, sono possibili cospicui risparmi su costi operativi. Soluzioni come Virtual Communications Express di Verizon, possono aiutare le aziende a godere di una maggiore produttività e aumentare il loro potenziale per una crescita ancora più redditizia.

Come riferito in una nota ufficiale da Alla Reznik, Excecutive Director of customer experience global products and service di Verizon: «Per competere a livello globale, le aziende hanno bisogno di tutte le loro risorse sia in ufficio che da remoto, per lavorare al massimo delle proprie potenzialità. Le capacità di collaborazione di prima classe sono fondamentali, commenta. Sfruttando la forza della rete globale di Verizon e il primo portfolio VoIP, abbiamo sviluppato una soluzione di collaborazione avanzata che offre potenti funzionalità UC&C sostenute da connettività e prestazioni di rete superiori. Questa soluzione, porterà la collaborazione aziendale globale a livello successivo».