OKI Europe: a Viscom 2019 successo della debuttante Pro9541WT e conferma del binomio vincente retail-labelling

A Viscom OKI evidenzia ulteriormente l’attenzione per segmenti di mercato ben delineati, cogliendo la crescita di una domanda di soluzioni verticali e rispondendo a esigenze specifiche, nel retail come nel labelling

OKI Europe a Viscom ha riservato ai visitatori una sapiente combinazione tra applicazioni, dimostrazioni e consulenza, in grado di esaltare le capacità realizzative delle soluzioni di stampa OKI. Sullo sfondo, naturalmente, si sottolinea la presenza dell’intero portfolio del costruttore giapponese, in grado di proporre una gamma di prodotti completa: dall’etichetta alla cartellonistica stradale.

La nuova Pro9541WT

Grande curiosità per la nuova stampante A3+ a toner per supporti transfer Pro9541WT, dotata di 5 stazioni colore (CMYK + White). Questo dispositivo è specificamente progettato per estendere le note possibilità applicative della Serie Pro9000 anche al settore della serigrafia e a quello della stampa tessile.

I visitatori hanno avuto modo di scoprire le peculiarità di Pro9541WT, in grado di gestire tre tipologie di flusso di lavoro: digitale, ibrido e serigrafico.

Grazie alla sua tecnologia, Pro9541WT si propone come una soluzione che consente di mantenere costi convenienti, pur offrendo colori brillanti, un bianco coprente e un nero intenso, sia per applicazioni su indumenti che su materiali rigidi, stampando su supporti trasferibili a caldo.

Senza tempi di avvio o costi di configurazione e potendo stampare piccole tirature con volumi minimi anche di un solo elemento, è finalmente possibile realizzare progetti altamente personalizzati.

Questo rende Pro9541WT una soluzione ideale per stampatori commerciali e produttori di materiale per merchadising, ma anche per quei serigrafi che stavano cercando la loro prima soluzione digitale che si integrasse perfettamente nel loro flusso di lavoro.

Viscom_OKI

Le applicazioni

Alcuni dei partner e reseller più rappresentativi di OKI Europe hanno avuto la possibilità di mettere a disposizione del pubblico la loro esperienza, dando prova delle notevoli potenzialità delle soluzioni di stampa OKI, declinate in differenti settori e applicazioni verticali.

Nell’area dedicata al retail ha suscitato particolare interesse la storia di successo testimoniata dalla cantina Bersi Serlini. I visitatori hanno potuto condividere e toccare con mano la varietà delle applicazioni realizzate dall’azienda lombarda grazie alle soluzioni OKI.

In particolar modo è stato possibile vedere le potenzialità delle stampanti OKI serie C800, che hanno mostrato la notevole capacità di combinare qualità, versatilità e la facilità d’uso. Il tutto con un ingombro minimo, a misura di shop, offrendo la realizzazione di microtirature just-in-time. Tutte caratteristiche chiave per chi opera nel retail.

Basata sulla pluripremiata tecnologia di stampa toner LED proprietaria, la Serie C800 stampa in quadricromia, con una risoluzione massima di 1.200 dpi. In grado di gestire supporti fino al formato A3, può realizzare anche banner con dimensioni fino a 297×1.300 mm, particolarmente interessanti per la comunicazione in-store.

La Serie C800 è adatta a soddisfare in maniera completa le necessità di comunicazione visiva all’interno di negozi, boutique, piccole catene e franchising, con la possibilità di coniugare qualità, versatilità e un TCO tra i più bassi sul mercato.

Viscom_OKI

Grande interesse per la segnaletica stradale professionale per applicazioni outdoor. Grazie alla combinazione unica tra gli inchiostri OKI eco-solvent SX ad alta pigmentazione, supporti dedicati e la stampante wide format OKI ColorPainter Serie M, è infatti possibile ottenere segnaletica per applicazioni di tipo stradale in grado di rispettare le stesse specifiche qualitative e di resistenza agli agenti atmosferici richieste ai prodotti serigrafici.

Focus sul labelling con la OKI Pro1050

Presso lo stand OKI, gli operatori della comunicazione visiva hanno, inoltre, potuto scoprire le soluzioni per i professionisti delle graphic arts interessati al labelling.

L’attenzione, in questo caso è stata catturata dalle stampanti per etichette OKI Pro1050, dotate di 5 stazioni colore (CMYK+W) con una risoluzione di 1.200 dpi. Dotate della pluripremiata tecnologia di stampa digitale LED di OKI, le Pro1050 presenti allo stand sono state declinate dai partner in abbinamento a diversi accessori come sbobinatori, ribobinatori e taglierine in linea.

Tutto ciò ha reso ancora più evidenti le potenzialità applicative di questi dispostivi in grado di utilizzare un ampio range di supporti di stampa non pretrattati, caratteristica che accresce ancora più l’appeal di una soluzione di stampa che si è rivelata ideale per un vasto novero di potenziali clienti, operanti nei settori più svariati.